Breaking News
© Getty Images

Bayern Monaco, furia Rummenigge: "Il rivale è la Germania, non il Dortmund"

L'ad dei tedeschi ha parlato chiaramente del comportamento di Fifa e Uefa, da correggere

BAYERN MONACO RUMMENIGGE / MONACO (Germania) - L'ad del Bayern Monaco, Rummenigge, ha rilasciato una lunga e interessante intervista alla 'Bild', nel corso della quale si rivolge apertamente a Fifa e Uefa, criticandone il comportamento: "L'Europeo ha dimostrato che la scelta (prima edizione a 24 squadre) non è stata intelligente, soltanto politica e finanziaria. Scelte del genere fanno in modo che ci siano sempre più impegni per i calciatori. Noi club non accetteremo più che i tornei vengano gonfiati in questo modo. E' per il bene degli atleti. Le competizioni delle nazionali crescono drammaticamente. Questo va vorretto. A breve avrò un incontro con l Federazione Internazionale dei calciatori professionisti. Ci sarà un'iniziativa che non piacerà a Uefa e Fifa".

SPONSOR - "Esiste un problema legato alle sponsorizzazioni. Il nostro rivale più grande non è il Dortmund ma la nazionale tedesca. Abbiamo un contratto importante con l'Audi ma durante gli Europei la federazione ha fatto in modo che i nostri calciatori sponsorizzassero la Mercedes. Cose del genere sono inaccettabili. Il valore delle nazionali non va ridimensionato ma le federazioni non contribuiscono a pagare gli stipendi".

L.I.

 

Euro 2016   Juventus  
Francia, nota UFFICIALE Pogba sul gesto dell'ombrello
Francia, nota UFFICIALE Pogba sul gesto dell'ombrello
Il centrocampista della Juventus ha voluto chiarire il malinteso
Euro 2016   Juventus  
Juventus, Khedira: "Bayern? Se vuoi la Coppa devi batterle tutte. Su Euro 2016..."
Juventus, Khedira: "Bayern? Se vuoi la Coppa devi batterle tutte. Su Euro 2016..."
Il centrocampista di Allegri parla degli impegni del nuovo anno