• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Maximiliano Lo Russo su Paulo Dybala

Maximiliano Lo Russo su Paulo Dybala

Il procuratore della giovane punta rosanero analizza la situazione del suo assistito ai microfoni di Calciomercato.it


Paulo Dybala(Getty Images)
Giorgio Elia

29/10/2013 12:06

CALCIOMERCATO PALERMO ESCLUSIVO AGENTE DYBALA / PALERMO - "Dybala sente di essere un giocatore importante per il Palermo e questo aspetto gli regala una grande carica. Rispetto al calciatore della passata stagione penso ci siano delle differenze, con il ragazzo al centro di un determinato percorso di maturazione. Adesso Paulo si sente al centro di questa squadra, in possesso anche di una conoscenza sicuramente migliore del tipo di calcio giocato in Italia". Prova a gettare acqua sul fuoco Maximiliano Lo Russo, uno degli agenti di Paulo Dybala, che in esclusiva a Calciomercato.it ha tracciato un quadro sulla situazione della giovane punta del Palermo, protagonista di un avvio di stagione tutt'altro che esaltante.

ASTINENZA DA RETI - L'ultima rete messa a segno dalla punta argentina risale al 19 gennaio scorso, nel 2-2 interno contro la Lazio. Tifosi e critica puntano il dito sull'ex Instituto, ma Lo Russo rassicura sullo stato d'umore del suo assistito: "Per ogni attaccante è chiaro che il gol è la vita. Sento spesso Paulo in quest'ultimo periodo e posso assicurare che l'astinenza da reti non lo condiziona. Il ragazzo è concentrato nel regalare il suo contributo sotto ogni tipo di forma alla squadra per il ritorno in Serie A, per ripagare la fiducia mostrata dalla società dal suo arrivo a Palermo. Quando era in Argentina questa estate la chiamata ricevuta da Gattuso lo aveva reso felice per le belle parole di stima del mister, con il supporto della guida tecnica pienamente confermato anche con l'arrivo di Iachini. Il nuovo tecnico lo ha impiegato in diverse zone del campo e Paulo è soddisfatto della cura mostrata nei suoi confronti ricambiando con il duro lavoro offerto, consapevole che prima o poi la soddisfazione del gol arriverà anche per lui".

RICCO INVESTIMENTO - Dybala dunque talento ancora inesploso, per molti frenato dal peso dei 12 milioni di euro spesi dal Palermo per portarlo in Italia. L'agente del calciatore rosanero però ha le idee chiare su questo punto: "Non è questo il punto centrale della questione. Paulo è sempre un ragazzo di 19 anni ed avverte quel pizzico di apprensione fisiologica data dal giocare per un club importante come il Palermo - prosegue Lo Russo a Calciomercato.it - La prima stagione in Italia è stata segnata dalla retrocessione della squadra che ha inciso sul suo giudizio così come sull'intero gruppo, ma adesso la sua attenzione è interamente concentrata sull'obiettivo promozione. Ruolo? Per le caratteristiche in suo possesso, Paulo può ricoprire più ruoli del reparto avanzato. In Argentina giocava come punta pura riuscendo a metter a segno un buon numero di reti, ma in alcune circostanze è stato impiegato anche da esterno offensivo di centrocampo. Per caratteristiche fisiche non è un attaccante paragonabile ad Higuain visto che non ha la stessa potenza dell'attaccante del Napoli".

MERCATO - Nonostante le prestazioni non proprio esaltanti le ultime voci di mercato vorrebbero Verona e Genoa sulle tracce di Dybala, pronte a puntare sull'argentino nel prossimo mercato di riparazione. A Calciomercato.it il suo procuratore Lo Russo è categorico in merito al futuro del giovane attaccante del Palermo: "Paulo è un calciatore che ha tutte le carte in regola per poter far bene in Europa. Dopo la prima stagione in Italia diverse squadre hanno chiesto informazioni su di lui non solo dall'Italia ma anche dall'Inghilterra, dalla Spagna e dall'Olanda. La posizione del giocatore e del club è la stessa e non prevede un possibile trasferimento nel prossimo mercato di gennaio. Paulo ha completato il suo percorso di adattamento in Italia e per lui Palermo è la sua nuova casa".




Commenta con Facebook