• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Torino > Torino, Lido Vieri: "Meroni? Una reliquia, altro che Balotelli"

Torino, Lido Vieri: "Meroni? Una reliquia, altro che Balotelli"

Sulle pagine di 'Tuttosport' un'intervista all'ex portiere granata



16/10/2013 11:35

TORINO INTER MERONI BALOTELLI INTERVISTA LIDO VIERI / TORINO - 'Tuttosport' pubblica questa mattina un'intervista a Lido Vieri, ex portiere di Torino e Inter tra gli anni '60 e '70. Nelle parole del vice-campione del Mondo con l'Italia a Messico anche il ricordo di Gigi Meroni, insolitamente paragonato a Balotelli.

MERONI E BALOTELLI - "Ricordo che noi eravamo i giocatori e Meroni era il campione, l'asso. Noi lo tenevamo come una reliquia: fuori dal campo poteva fare tutto perché sul prato faceva la differenza. Un giocatore che non ho mai visto cadere. Gli davano delle botte incredibili. Altro che i giocatori di ora. Balotelli, che è grosso, appena lo toccano va a terra".

TORINO-INTER
- "Se il Torino può vincere? Io penso di sì, la squadra si è rinforzata e poi a me questo Ventura piace parecchio. Molto arrosto e non vende fumo".

CERCI E CAIRO - "Direi che è troppo forte per il Torino. E' duttile, parte a destra e svaria. Se Cairo vuole fare un Toro che può tornare in Europa deve confermarlo. Il presidente ha sbagliato molto nei primi anni, ed era normale. Ora però direi che ha imparato facendo esperienza".




Commenta con Facebook