• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Real Madrid, Perez spalle al muro: "Il passivo supera i 541 milioni di euro"

Real Madrid, Perez spalle al muro: "Il passivo supera i 541 milioni di euro"

A denunciarlo il presidente di un'associazione di tifosi



09/10/2013 08:35

REAL MADRID PEREZ DEBITI/ ROMA - "Il Real Madrid ha un passivo di 541 milioni di euro": è questa la denuncia che Carlos Mendoza, presidente di una piattaforma chiamata 'Associazione per i valori del madridismo", ha provato a fare durante l'assemblea dei socit compromissori del club 'blancos' di due settimane fa prima di venire interrotto dal presidente Florentino Perez.

DENUNCIA - Confessione accolta a braccia aperte da 'As', quotidiano che a rapporti con il numero uno del Real è ai minimi storici. "Quando mi ha tolto la parola durante l'assemblea, stvo per dire che in tema di debiti i numeri di Florentino non sono completi - ha dichiarato Mendoza - lui riconosce solo il debito finanziario netto, ovverto 90 milioni di euro da riconoscere alle banche, ma ci sono altri debiti: tra giocatori, club, amministrazioni pubbliche, fornitori e entità sportivi, la cifra arriva a 541 milioni di euro, il doppio rispetto al 2000 quando Perez rilevò il club dalle mani di Sanz. E in questo momento non mi sembra davvero il caso di investire 400 milioni di euro per l'ammodernamento del 'Benabeu'".

FALLIMENTO - Continua Mendoza: "Il Real ha dovuto vendere Oezil e Higuain per compensare le spese degli altri acquisti (Bale, Illarramendi, Isco). Kakà è stato un disastro economico, costato 120 milioni di euro. Da quando Perez ha mandato via del Bosque, ha vinto una Liga e una Coppa del Re spendendo 800 milioni di euro: il suo modello è chiaramente inefficiente".




Commenta con Facebook