• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Galliani non ci sta: "Non accettiamo la sanzione". E su Mexes...

Milan, Galliani non ci sta: "Non accettiamo la sanzione". E su Mexes...

Il sodalizio rossonero ha gia' presentato ricorso contro la decisione del giudice sportivo


Adriano Galliani (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

07/10/2013 19:38

MILAN GIUDICE SPORTIVO PORTE CHIUSE / MILANO - Il Milan non ha digerito la decisione del Giudice Sportivo di far giocare a porte chiuse la prossima gara della squadra di Allegri (contro l'Udinese alla ripresa del campionato, ndr). Adriano Galliani è categorico: "Solo in Italia esiste una squalifica per discriminazione territoriale - ha dichiarato l'Ad rossonero come riporta 'Sky Sport' - I cori a Torino non si sono nemmeno sentiti, parlerò con AbeteA Torino io ho sentito cori contro Balotelli e non è successo niente. Questa sanzione non la possiamo proprio accettare. La prossima volta ci sarà lo 0-3 a tavolino e penalizzazioni in classifica. Se 50 persone si organizzano, possono uccidere una società. Sarebbero stati sentiti da alcuni funzionari della Procura federale. Forse li hanno sentiti in bagno, al bar o non so dove. Ora mi prenderò una squalifica, credo non per discriminazione territoriale". L'ad rossonero parla anche di Mexes: "Si è comportato male. Il Milan crede di comportarsi bene, lo ha dimostrato con Balotelli e ora con Mexes".




Commenta con Facebook