• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO SAMPDORIA-TORINO

PAGELLE E TABELLINO SAMPDORIA-TORINO

La Sampdoria e' in piena crisi, il Torino non ne approfitta. Gervasoni protagonista negativo della gara


Un'istantanea del match (Getty Images)
Samuele Perotti

06/10/2013 17:28

PAGELLE E TABELLINO Sampdoria Torino / Genova – Al 'Ferraris' va in scena una partita combattuta tra squadre a caccia di punti salvezza. La Sampdoria di Delio Rossi non sa più vincere, l’ultima vittoria risale al 18 Maggio (3-2 sulla Juventus), il Torino si riprende solo in parte dal derby perso. Bene Sansone da una parte e Cerci dall’altra. Male la retroguardia doriana, Glik un disastro.

 

Sampdoria

Da Costa 6,5 – Non arrivano particolari pericoli dalle sue parti nel primo tempo, miracoloso su Cerci nella seconda frazione di gara deviando in angolo. Non ha particolari colpe, cerca di non far affondare la sua barca.

Mustafi 5.5 – Parte subito con sicurezza e salva all’8’ la porta doriana con un’ intervento su Cerci, in difficoltà come tutta la sua squadra nella ripresa.

Gastaldello 5 – Si segnala uno spettacolare intervento alla mezzora su El Kaddouri in piena area di rigore, soffre la velocità avversaria nella ripresa e finisce in affanno.

Palombo 5 – Commette un’ingenuità che un giocatore della sua esperienza non dovrebbe commettere atterrando D’Ambrosio e provocando il rigore del momentaneo sorpasso granata.

De Silvestri 6 – In fase offensiva la sua velocità mette costantemente sotto pressione gli avversari, se la cava senza sbavature in fase difensiva il che è già un successo rispetto ai suoi compagni.

Gentsoglu 5,5 – Paga l’emozione della prima gara in serie A, non riesce a entrare mai nella partita. Avrà occasioni per rifarsi e pomeriggi migliori.

Obiang 5 – Mai respingere una palla verso il centro dell’area, un’ errore che costa il gol dell’ 1-1, macchia quella che fino a quel punto era stata una buona prestazione.

Gavazzi 6 – Bene in contenimento e nelle diagonali difensive, bravo a proporsi anche in avanti, approfitta degli spazi lasciati dalla retroguardia granata. Dal 77’ Wszolek s.v.

Gabbiadini 5.5 – sembra affaticato, fuori dalla manovra offensiva, prende un’inutile ammonizione per aver calciato la palla a gioco fermo nel primo tempo, si vede pochissimo per il resto della gara, non basta.

Sansone 6,5 – spara addosso a Padelli un’ottima occasione, si vendica con un bel tiro da fuori, il suo sinistro infatti non lascia scampo al portiere granata, si sacrifica anche in difesa prendendo un giallo per fallo su Cerci.

Pozzi 6 – Si avventa come un falco sulla respinta di Padelli segnando, peccato per lui che l’arbitro abbia fischiato la fine del primo tempo. Dovrebbe giocare più spesso per trovare la condizione ottimale. Dal 73’ Eder 6 – entra nel peggior momento dei suoi, si procura e trasforma il rigore che potrebbe salvare Delio Rossi dall’esonoero.

All. Rossi 5 – I suoi dopo un buon primo tempo, accusano un pauroso black-out nel corso della ripresa, indovina il cambio inserendo Eder che prova a salvargli la panchina a questo punto sempre più traballante.

 

 

Torino

Padelli 6,5 – A tu per tu con Sansone salva nel primo tempo, non può nulla sul tiro dal limite dell’area sempre dello stesso Sansone. Nell’unica sbavatura della prima frazione di gara non trattiene una punizione, fortuna per lui che il gioco venga fermato subito dopo.

Glik 4 – Sbaglia l’intervento sulla palla dell’1-0 di Sansone, procura un rigore (a dir la verità piuttosto dubbio) nel finale. Gli episodi non sono dalla sua parte quest’oggi.

Bovo s.v – Si infortunia subito in un contrasto con Sansone. Dal 5’ Pasquale 6,5 – Solita grinta e voglia di fare dell’ex Udinese, si propone quando può anche in avanti stando sempre attento alla retroguardia.

Moretti 6 – Preso di mira a livello fisico dagli avversari, ne esce spesso malconcio, difende il possibile lottando fino alla fine.

Darmian 5,5 – Cerca di disegnare gioco, trova difficoltà visto il fitto centrocampo avversario, non riuscendo a mettere mai palloni pericolosi a disposizione dei suoi.

Brighi 6 – Il mediano granata recupera quanti più palloni possibile, rincorrendo chiunque passidalle sue parti.

Vives 6 – Senza sbavature particolari e senza grandi giocate, svolge a pieno il suo compito, né più ne meno.

El Kaddouri 5,5 – Macchinoso in diverse circostanze nella prima frazione di gara, sostituito subito dopo da Ventura che vorrebbe da lui sicuramente più convinzione. Dal 53’ Meggiorini -

D’Ambrosio 6,5 – Contratto in scadenza che andrebbe rinnovato a giudicare da quanto visto oggi, preziosissimo nelle chiusure, è l’uomo ovunque nel gioco granata.

Cerci 7,5 – Davanti a Da Costa sbaglia una volta subito dopo il gol di Immobile, non perdona dal dischetto, l’esterno ex Roma continua sempre più a crescere, a destra fa danni alla retroguardia avversaria, merita a pieno diritto la Nazionale.

Immobile 7 – Uno dei pochi che lotta da inizio gara, trova un meritato gol (il primo stagionale). Giocatore sempre più prezioso nello scacchiere offensivo di Ventura.

All. Ventura 6 – Missione riscatto dopo il derby compiuta a metà, a causa anche di un dubbio rigore. Il bicchiere è comunque mezzo pieno, la squadra dimostra grande carattere.

 

Arbitro: Andrea Gervasoni 4,5 – Commette un doppio errore nel primo tempo, fa battere una punizione a recupero scaduto e fischia subito dopo la respinta di Padelli, rendendo incredibilmente vano il gol su respinta di Pozzi, non era meglio non far battere direttamente la punizione? Nel secondo tempo giusto il rigore per fallo di Palombo su D’Ambrosio. Dubbio il rigore concesso nel finale alla Sampdoria (fallo di Glik su Eder), giornata da dimenticare.

 

 

Tabellino

 

SAMPDORIA – TORINO 2 - 2

 

Sampdoria (3-4-2-1) : Da Costa, Mustafi, Gastaldello, Palombo, De Silvestri, Gentsoglu, Obiang, Gavazzi (77’ Wszolek), Gabbiadini, Sansone, Pozzi. All. Rossi

Torino (3-5-2) : Padelli, Glik, Bovo (5’ Pasquale), Moretti, Darmian, Brighi, Vives, El Kaddouri (53’ Meggiorini), D’Ambrosio, Cerci, Immobile. All. Ventura

Arbitro: Andrea Gervasoni.

Marcatori: 41’ Sansone (S), 66’ Immobile (T), 76 ‘Cerci (rig.) (T), 93’ Eder (rig.) (S).

Ammoniti: 17’ Gabbiadini (S), 22’ Brighi (T),32’ Pozzi (S), 35’ Sansone (S), 45 ‘ Darmian, 52’ D’Ambrosio (T), 83’ Vives (T), 83’ Immobile (T), 92’ Glik (T).

Espulsi: nessuno.

 

 




Commenta con Facebook