• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Livorno > Calciomercato Livorno, Paulinho: "Potevo andare a Roma ed Inter, poi Mourinho..."

Calciomercato Livorno, Paulinho: "Potevo andare a Roma ed Inter, poi Mourinho..."

L'attaccante brasiliano svela: "Provai anche con il Chelsea, Mourinho mi aiuto'"


Paulinho (Getty Images)

20/09/2013 09:16

CALCIOMERCATO LIVORNO PAULINHO ROMA INTER CHELSEA / LIVORNO - Lo scorso anno ha guidato il Livorno in Serie A, in questa stagione è già andato a segno 3 volte. Paulinho è l'anima dei labronici, il giocatore imprescindibile per Nicola, tanto è vero che in estate Spinelli ha rinunciato a tanti soldi per tenerlo a Livorno. In passato, però, il brasiliano poteva vestire maglie più prestigiose, come lui stesso ha rivelato a 'La Gazzetta dello Sport'. "Alla Juventude eravamo proprio uno squadrone. Thiago Silva, Ederson, Naldo, Fernando Menegazzo, Dante del Bayern Monaco. - le parole del brasiliano - Quando ho lasciato il Brasile sarei potuto finire all'Inter, alla Roma, al Torino. A Milano feci meno di una settimana di prova con i giovani della squadra. Vedevo dall'altra parte allenarsi Adriano, Recoba, Materazzi, ma non andò. Alla Roma arrivai col mio amico Felipe Spellmeier, un fenomeno assoluto. Infatti venne tesserato: restò un anno, poi più nulla. Si è perso, forse non aveva tanta testa".

MOURINHO "Provai anche con il Chelsea: catapultato dal Brasile a Londra, ero fuori dal mondo. Era il Chelsea di Mourinho. Lui mi vide in difficoltà, si avvicinò, parlammo in portoghese, mi disse 'hai grandi potenzialità, ma devi crederci di più'. Mi è servito, da lì ha avuto inizio la mia storia al Livorno".




Commenta con Facebook