Breaking News
© Getty Images

Milan, svolta societaria: Berlusconi vende ai cinesi?

Il presidente è pronto a cedere il 70% delle azioni dei rossoneri

MILAN AI CINESI BERLUSCONI BROCCHI/ MILANO - Svolta all'orizzonte per il Milan: Silvio Berlusconi è pronto a cedere il 70% delle azioni di rossoneri per 400 milioni di euro. Lo riporta il 'Corriere dello Sport': una cifra inferiore al miliardo di euro con il quale si sarebbe dovuta chiudere l'operazione con Bee Taecaubol. Stando alle indiscrezioni raccolte dal quotidiano romano, sarà cinese il nuovo proprietario del Milan. L'offerta arriva sul tavolo di Berlusconi, è capeggiata dall’advisor italoamericano Sal Galatioto, proprietario della Galatioto Sport Partners, società americana con sede a New York incaricata dai compratori: resta da capire se riferita ad un singolo investitore oppure ad una cordata. La firma sarebbe imminente: cambia la storia del club italiano più vincente all'estero, il futuro è nelle mani dei cinesi. 

Mercato   Milan   Roma
Calciomercato Milan, c'è il piano della Roma per 'scippare' Kalinic
Il club giallorosso ha intenzione di inserire nell'affare una contropartita gradita alla Fiorentina
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Il dirigente della Lazio ha parlato dei due calciatori accostati ai rossoneri
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Fassone e Mirabelli incontreranno i dirigenti della Lazio