• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Champions League, Speciale playoff: le gare di questa sera

Champions League, Speciale playoff: le gare di questa sera

Schalke 04 e Steaua, trasferte decisive. Nessun pericolo per Arsenal e Basilea


(Getty Images)
Hervé Sacchi

27/08/2013 13:18

CHAMPIONS LEAGUE SPECIALE PLAYOFF PRESENTAZIONE PARTITE MARTEDI / ROMA - Ultimi due giorni di turni preliminari. Poi scoccherà l'ora della fase clou della Champions League, quella che verrà definita nel sorteggio di giovedì pomeriggio a Montecarlo. Le squadre in corsa bramano per riuscire a staccare il pass per il girone eliminatorio. Da una parte, alcune hanno già ipotecato il passaggio del turno. Altre, invece, dovranno dare il loro meglio nella partita di ritorno, in programma questa sera. Andiamo, dunque, a dare un rapido sguardo ai match di oggi.

ARSENAL-FENERBAHCE (and. 3-0) - I turchi, nonostante l'orgoglio, si avviano a Londra per una gita di piacere. Non dovrebbero esserci sorprese, visto il 3-0 che i Gunners hanno rifilato ai gialloblu al Sarakoglu, sette giorni fa. Un problema in meno per Wenger che, dal mercato, non ha ancora avuto rinforzi. La vittoria contro il Fulham dell'ultimo turno è stato un altro buon passo, dopo le ammissioni di crisi post-Aston Villa.
Il Fenerbahce, dal canto proprio, può solo rimpiangere il fatto di aver trovato un avversario così blasonato al turno preliminare. Ripartirà dal sorteggio di venerdì, magari nel tentativo di arrivare a quella finale di Europa League che, l'anno scorso, è stata solo sfiorata.

AUSTRIA VIENNA-DINAMO ZAGABRIA (and. 2-0) - La vittoria degli austriaci sul campo della Dinamo è stata una delle sorprese della scorsa settimana. Francamente, era difficile aspettarsi un risultato così negativo dalla squadra croata, ben più abituata a questi palcoscenici rispetto alla rivale viennese. Invece, c'è stato il colpaccio che mette l'Austria Vienna in una posizione di netto vantaggio. Si può permettere anche una sconfitta con il minimo scarto, ma attenzione alla voglia di riscatto della Dinamo.

BASILEA-LUDGORETS (and. 4-2) - Nonostante un avvio di gara non semplicissimo, gli svizzeri sono riusciti ad avere la meglio sui modesti giocatori bulgari. Il risultato dell'andata è stato piuttosto largo, tale da essere tranquillamente salvaguardato nel match del St Jakob's Park. Dopo la semifinale di Europa League della scorsa annata, gli uomini di Murat Yakin possono calcare nuovamente il primo palcoscenico europeo.

PAOK SALONICCO-SCHALKE 04 (and. 1-1) - Altro risultato davvero sorprendente quello maturato a Gelsenkirchen la scorsa settimana. Specie considerando che la formazione greca è stata ripescata qualche giorno prima ai danni del Metalist Kharkiv. Una favola simile a quella che portò in Champions il Trabzonspor qualche anno addietro. Difficile pensare che i tedeschi restino fuori dalla manifestazione, ma il punteggio dell'andata dà un leggero vantaggio al PAOK che, in casa, può contare anche sul caldissimo tifo dei suoi supporters.

LEGIA VARSAVIA-STEAUA BUCAREST (and. 1-1) - Non è bastato il gol di Federico Piovaccari alla Steaua che, a Varsavia, deve cercare di vincere o, quanto meno, pareggiare con più di due gol. E' una gara da 1X2, la più aperta della serata nonché quella che potrebbe regalare maggiore spettacolo. La Steaua non disputa i gironi dalla stagione 2008-09. Il Legia ha interrotto la sua strada in Champions nel lontano 1996, quando la formazione polacca fu battuta dal Panathinaikos ai quarti di finale.




Commenta con Facebook