Breaking News
© Getty Images

Atletico Madrid, Torres: "Voglio essere il Totti dei 'Colchoneros'"

L'attaccante spagnolo ha svelato quale è il suo sogno per il futuro

ATLETICO MADRID TORRES TOTTI / MADRID (Spagna) - "Se non mi avessero espulso, l'Atletico Madrid avrebbe vinto al 'Camp Nou'", ha affermato sicuro Fernando Torres, protagonista sia in positivo che in negativo dell'ultima sfida di Champions tra i 'Colchoneros' ed il Barcellona. "Ogni volta che rivedo l'azione mi rendo conto di quanto sia stata ingiusta - ha spiegato l'attaccante ai microfoni di 'Cadena Ser' - è stato uno dei peggiori momenti della mia vita".

A giugno 'El Niño' andrà in scadenza di contratto, anche se ha un sogno: “Mi godo il momento, mi sento bene e riesco ad avere continuità. Futuro? Vorrei essere il Valeron o il Totti dell'Atletico Madrid, ma oggi non ho voglia di parlare di quello che sarà". Infine una battuta sul suo attuale tecnico: "Simeone è un allenatore intelligente che sa come motivare la squadra a dare il massimo".

D.G.

Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, sprint per Spalletti: vertice a Roma
Via libera di Suning all'ingaggio del tecnico toscano, in scadenza coi giallorossi
Notizie   Roma  
Roma, Spalletti: "Addio Totti? Lo gestiremo in modo naturale"
Il tecnico giallorosso sull'ultima partita del numero 10
Serie A   Roma  
Chievo-Roma, Spalletti: "Secondi? Facile parlare di fallimento"
Il tecnico giallorosso: "Così per chi è contro. E sono tanti"