Breaking News
© Getty Images

Bologna, Giaccherini: "Ecco come abbiamo fermato la Juve. Conte? Un martello"

Le parole dell'ex bianconero, autore di una grande stagione in rossoblu

BOLOGNA GIACCHERINI JUVENTUS CONTE / BOLOGNA - Ospite negli studi di 'Tiki Taka', l'ex bianconero Emanuele Giaccherini, ora al Bologna, parla del pareggio contro la Juventus e racconta: "Non era facile fermare la Juve. E' la squadra più forte in Italia, abbiamo dovuto correre per 95' senza calare d'intensità. Il mio migliore amico alla Juve? Marchisio. E' un ragazzo semplice, con una famiglia e gioca benissimo a calcio. Giocare nella Juve è bello, così come giocare nei top club in Italia. Sono stati due anni importanti, ora sono al Bologna e sono contento. Conte? E' un martello, non lasciava proprio niente al caso".

L.P.

 

Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Le parole del tecnico alla vigilia della sfida con gli emiliani
Serie A   Juventus  
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Ecco le 54 squadre campione nel proprio Paese. In Ungheria si decide con lo scontro diretto al fotofinish