• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calciomercato Serie A, tutte le trattative della giornata

Calciomercato Serie A, tutte le trattative della giornata

Leandro Damiao e' la prima scelta del Napoli per sostituire il 'Matador'. JoJo – City sempre più vicini. Isla – Inter: accordo trovato con la Juventus. Marquinhos – Psg: ci siamo. Osvaldo manda messaggi d’amore all’Inter, mentre il Mila


Mauricio Isla (Getty Images)
Mirko Patera

17/07/2013 20:17

 

 

MERCATO SERIE A, TRATTATIVE GIORNATA – Ogni giorno calciomercato.it vi offre un quadro delle principali trattative che riguardano le 20 squadre di Serie A.

 

ATALANTA – Daniele Baselli, classe '92, centrocampista negli ultimi due campionati in forza al Cittadella, è il nuovo acquisto dell'Atalanta. Yepes si può ormai considerare un giocatore atalantino. A centrocampo si pensa a Luca Marrone, centrocampista della Juventus, per il quale è stato fatto un sondaggio: richiesta di prestito o comproprietà. Attualmente, però, il giocatore preferirebbe altre destinazioni (sul giocatore ci sarebbe anche l’Inter).

BOLOGNA – Il direttore generale rossoblù Roberto Zanzi ha rilasciato una dichiarazione secondo cui il Bologna, ora come ora, deve principalmente sfoltire la rosa. Sul piede di partenza Pulzetti, Casarini, Gimenez e Acquafresca, anche se si parla incessantemente di offerte per alcuni “big” della squadra, quali Sorensen, Kone e Diamanti. Per ora in uscita si registrano Pescatore ceduto alla Carrarese e Lombardi ceduto al Bassano. In entrata interessa molto Capuano, ed è stato fatto un sondaggio per Samuele Longo.

CAGLIARI – Agazzi è uno dei pezzi pregiati del mercato in uscita della formazione di Cellino. Sulle tracce dell’estremo difensore ora c’è anche il Villareal, che si aggiunge alla Fiorentina. Il suo possibile sostituto potrebbe esser Frison, attualmente al Catania, per il quale però ancora non c’è una trattativa ufficiale. Capitolo Nainggolan: con l’Inter la trattativa è ferma, Cellino ha mal digerito il non approdo in rossoblù di Bardi, e si registra un sondaggio, seppur lieve, della Juventus per il tramite del Ds Marotta.

CATANIA – Pulvirenti conferma la non fretta sulle trattative intavolate per il “Papu” Gomez e l’incedibilità di Bergessio. Su quest’ultimo, però, è notizia di giornata quella secondo cui sulle tracce dell’attaccante argentino c’è il Southampton, ed in seconda fila si è mosso anche l’Altetico Madrid. Il giocatore ha mercato, e solo in caso di offerte irrinunciabili potrebbe partire.

CHIEVO – Per il tramite del Ds Nember si delinea il mercato del Chievo. Priorità ad un difensore centrale ed un centrocampista d’esperienza. Per il posto a centrocampo è stato acquisito Calello, ex Siena. E’ stato preso Radovanovic dell’Atalanta. Mercato in uscita: Thereau continua ad avere molti estimatori, ma per il momento nessun offerta concreta. 

FIORENTINA – Il Manchester City è ormai ad un passo da Jovetic. Il montenegrino è prossimo a trasferirsi in Premier per una cifra attorno ai 32 milioni di euro (comprensivo di bonus), e tutto ciò potrebbe avvenire entro Venerdì, altrimenti il giocatore raggiungerà gli uomini di Montella in ritiro a Moena. Pizarro sembra poter restare in viola almeno quest’altro anno, l’agente è a Moena per trattare con la società. Ilicic presto potrebbe aggregarsi alla squadra, mentre sempre in entrata si registra il forte interessamento per Marco Verratti, centrocampista abruzzese in forza al Psg. Il giocatore vorrebbe tornare in Italia, e la piazza toscana lo intriga molto. D’altra parte su Verratti c’è anche il Real, dove in panchina siede ora il suo mentore Ancelotti. Alternativa pronta: Nainggolan, su cui bisogna battere la concorrenza dell’Inter.

GENOA – Silvestre si offre al club rossoblù, e potrebbe esser la sua destinazione definitiva. Per la porta, dopo aver ceduto Frey, si pensa ad Emiliano Viviano, conteso con il Torino, e non si abbandona la pista Bizzarri per il quale c’è l’interesse anche del Chievo. Per il centrocampo si dovrebbe chiudere a breve per Santana. E’ nata, inoltre, un’idea suggestiva: scambio Gilardino – Calaiò con il Napoli.

INTER –  Stankovic pensa seriamente al ritiro. Chievo su Ezequiel Schelotto, con la concorrenza di Valencia e Betis Siviglia, mete maggiormente gradite dal giocatore.  L’azzurro non è in ritiro a Pinzolo per scelta tecnica, Mazzarri infatti ha inserito sia lui che Silvestre nella lista dei cedibili, con l’argentino vicino al Genoa di Preziosi, che si dovrebbe chiudere a breve. In entrata Isla ormai è ad un passo: accordo praticamente trovato sulla base di 7,5 milioni di euro (comprensivi di bonus). Per Nainggolan la situazione è ancora in fase di stallo. Sulla fascia sinistra occhio alla possibile partenza di Alvaro Pereira, che aprirebbe le porte ad un’ulteriore acquisto (Kolarov? ). Si attende ancora il famoso top player annunciato da Moratti, mentre Osvaldo manda messaggi d’amore ai nerazzurri.

JUVENTUS – Il mercato della Juve, attualmente, è un mercato prevalentemente in uscita. Dopo Giaccherini ed Isla, prossimo a lasciare il club, si deve continuare a sfoltire la rosa, soprattutto in attacco, con Matri e Quagliarella in pole. Per il lodigiano le ipotesi sono Napoli e Lazio, mentre per il napoletano si aprono le piste inglesi. C’è infatti un’offerta del Norwich, ritenuta però bassa rispetto alla richiesta di Marotta, che si aggira attorno ai 10 milioni di euro. Per rinforzare ulteriormente la rosa è stata fatta un’offerta di 5,5 milioni di euro per acquisire il laterale sinistro del Napoli Juan Camilo Zuniga, sul quale però c’è anche l’Inter. Se parte Lichtsteiner si punta dritto su Basta dell’Udinese.

LAZIO – Mercato attualmente in fase di stallo. Si attende ancora la risoluzione del caso Kozak, che sembrava sul piede di partenza, e l’individuazione dell’attaccante da affiancare a Miroslav Klose, per Matri c’è stato un primo contatto, mentre oggi è spuntata l’idea Emeghara. Per Hernanes la base d’asta è circa 30 milioni di euro, a parere di Lotito, ma a questa cifra difficilmente potrà partire, solo il Psg potrebbe soddisfare la richiesta.

LIVORNO – Unica novità di mercato per gli amaranto è l’interesse per il giovane 23enne difensore argentino Valentini, ma c’è da vincere la concorrenza del Bologna e del Torino. Si potrebbe riaprire l’affare Kozak con la Lazio e la pista Acquafresca, anche se quest’ultimo non convince più di tanto. Con l’Inter si cerca di intavolare una trattativa per avere in prestito Samuele Longo, ma qui la concorrenza è ben più ampia.

MILAN – Per avere Honda subito il CSKA di Mosca chiede 4 milioni di euro e non accetta offerte al ribasso (2 milioni l’offerta del Milan). Il giocatore va in scadenza tra 6 mesi, ma se arrivasse a Gennaio non potrebbe partecipare ad eventuali fasi finali della Champions League. C’è stata un’offerta per Paletta, mettendo sul piatto Zaccardo e 5 milioni, ma il Parma ha rifiutato categoricamente (ne vuole almeno 10 cash). Galliani ha offerto tre giocatori rossoneri al Monaco. Trattasi di Robinho, Antonini e Boateng, tutti in scadenza nel 2014, ma l’unico interesse dimostrato è per il laterale italiano. Per Robinho invece si pensa ad un possibile rinnovo. Per il Boa, sarà anche fantamercato, si è parlato di uno scambio sull’asse Milan – Inter con Andrea Ranocchia (giocatore gradito da Allegri).

NAPOLI – Raul Albiol dal Real Madrid sbarca a Napoli ed effettua le visite mediche di rito. Nessuna ufficialità ancora per Julio Cesar, e se dovesse sfumare il brasiliano gli sforzi verranno indirizzati verso Federico Marchetti. De Laurentis show: dopo la lettera aperta a Cavani afferma “pronti ad esser investiti sul mercato circa 124 milioni di euro” (i soldi di Cavani ed i 60 messi a disposizione dal Presidente). Leandro Damiao è sempre il primo obiettivo, costo dell’operazione circa 25 milioni di euro. Dovrebbe esser lui l’erede del Matador. Matri è il secondo nome per rafforzare l’attacco. Sfuma Torres, pupillo di Benitez, per via dell’ingaggio troppo alto.

PARMA – Mercato in uscita: forte interessamento del Livorno per Alessandro Lucarelli. Sondaggio, seppur lieve, della Juventus per Biabiany, ma nessuna offerta concreta. Paletta resta a Parma, nonostante l’interessamento del Milan. In entrata i gialloblù trattano Longo, mentre pensano al futuro interessandosi delle prestazioni sportive di Antonio Lukanovic, classe 1998, giovanissimo talento croato, ritenuto il nuovo Ibrahimovic. 

ROMA – Dopo i colpi Maicon e Strootman, Sabatini pensa a come rinforzare ulteriormente la rosa. Si pensa a Gervinho dell’Arsenal, Biabiany del Parma (su cui c’è anche la Juventus) e voci vorrebbero un interessamento per Alexis Sanchez del Barcellona, ma quest’affare è molto complesso. In porta è imminente l’arrivo di Morgan De Sanctis dal Napoli. In attacco si pensa a vendere Osvaldo, in rottura definitiva con società e tifosi, su di lui è timido l’interessamento dell’Inter, ma il giocatore manda messaggi d’amore ai nerazzurri e rifiuta le piste estere. Marquinhos è sempre più vicino al Psg, pronto ad offrire una cifra prossima ai 35 milioni di euro richiesti dai giallorossi.

SAMPDORIA – Arriva direttamente dal suo agente la smentita di una trattativa in esser per Maxi Lopez.

SASSUOLO – Sassuolo sempre attivo sul mercato. Per la fascia sinistra spunta un interessamento per Luigi Vitale del Napoli, ed in alternativa Matteo Rubin del Siena. Per la porta si pensa a Federico Agliardi, in uscita dal Bologna.

TORINO – Duello con il Genoa per Viviano, anche se non si raffredda la pista che porta a Pegolo. Piace anche l’attaccante Eren Deriyok, che attualmente milita nelle fila dell’Hoffenheim in Bundesliga, l’interesse per il nazionale svizzero è stato confermato direttamente dal Ds granata Gianluca Petrachi.

UDINESE – Lo Young Boys ha chiesto ai friulani il centrocampista Almen Abdi. Con Lichtsteiner che interessa al Psg, la Juventus ripensa a Dusan Basta. Gabriele Angella raggiunge il Watford di Gianfranco Zola, mentre per la porta friulana si complica l’affare Pellizzoli e si tratta per Benussi o Agliardi.

VERONA – Obiettivo Longo.  Il Verona ha assunto una posizione di vantaggio nella corsa all'attaccante dell’Inter, seguito da mezza serie A. Le alternative principali sono rappresentate da Bologna e Parma ma è al momento quella gialloblu la pista più concreta. 

 




Commenta con Facebook