• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Callejon si presenta: "Mi manda Mourinho. Obiettivi? 20 gol e Scudetto!"

Napoli, Callejon si presenta: "Mi manda Mourinho. Obiettivi? 20 gol e Scudetto!"

L'attaccante spagnolo ha parlato per la prima volta davanti a giornalisti e tifosi da calciatore azzurro


Jose' Maria Callejon (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

16/07/2013 12:35

CALCIOMERCATO NAPOLI PRESENTAZIONE CALLEJON / DIMARO - Josè Maria Callejon ha parlato ai giornalisti nel giorno della sua presentazione da nuovo calciatore del Napoli. Queste le sue dichiarazioni:

OBIETTIVI - "E' importante arrivare qui, il mio obiettivo è far vincere lo scudetto al Napoli. La speranza è che giocando e facendo bene possa realizzarsi anche il sogno. Benitez ha detto che posso fare 20 gol? Lo spero, lui mi conosce bene".

PASSATO E PRESENTE - "Devo essere grato a Mourinho, mi ha dato una grande occasione scommettendo su di me. Quello, però, è il passato, il mio presente ora è Benitez: ho voglia di giocare e difendere questa maglia. E non vedo l'ora di giocare al San Paolo. Il Napoli è tra le migliori squadre al mondo: il mio passaggio qui dal Real è stato molto importante per me. Lasciare Madrid è stato un peccato, ma la chiamata di Benitez mi ha convinto, sono disposto a lottare in prospettiva della Champions e farò del mio meglio".

ALBIOL E HIGUAIN -"Ho parlato con vari giocatori del Real e mi hanno chiesto come sta andando e gli ho detto che sono molto contento. Spero di fare il meglio con questa maglia, mi auguro che il mio lavoro possa aiutare la squadra ad andare lontano".

RUOLO - "A me piace giocare a destra, a sinistra, da mezzapunta o da prima punta. Insomma in tutte le posizioni. Decide l'allenatore. Lui crede nelle mie possibilità e spero che i gol arrivino".

NAZIONALE - "Il mio sogno è giocare nella nazionale e giocando tante partite qui ci riuscirò".

SCUDETTO - "Possiamo essere noi l'anti-Juventus. Juve, Milan, Inter, Roma e Fiorentina: sono le squadre che arrivano sempre ai primi posti".

MESSI o RONALDO - "Il migliore dei due per me è Cristiano Ronaldo. Credo che sia più completo. E' il mio punto di riferimento: mi ha insegnato molto perché sa gestire tutte le situazioni".




Commenta con Facebook