• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Repubblica Ceca-Italia, Prandelli: 'Balotelli deve crescere. Da El Shaarawy mi aspettavo...'

Repubblica Ceca-Italia, Prandelli: 'Balotelli deve crescere. Da El Shaarawy mi aspettavo...'

Il tecnico della Nazionale ha parlato al termine del match di qualificazione ai prossimi Mondiale.


Cesare Prandelli (Getty Images)
Martin Sartorio (twitter: smartins88)

07/06/2013 22:38

REPUBBLICA CECA ITALIA PRANDELLI/ PRAGA (Repubblica Ceca) - Solo un pareggio per l'Italia contro la Repubblica Ceca nel match di Praga valido per la qualificazione ai prossimi Mondiali. Per il ct della Nazionale, Cesare Prandelli si tratta di un punto guadagnato: "Pesa tantissimo questo pareggio - ha affermato il ct a 'Rai Sport' - . Ci è mancata brillantezza ma sono queste le partite che formano il carattere. Un punto davvero importante. Dopo una stagione di serie A difficile non puoi avere i serbatoi pieni. Volevamo questo punto e alla fine stringendo i denti ce lo siamo presi".

ESPULSIONE BALOTELLI - "Deve sapere accettare le situazioni complicate che si possono venire a creare. Deve crescere sotto questo aspetto e noi glielo faremo capire. Avevo anche pensato di sostituirlo ma non mi ha dato il tempo. Purtroppo è caduto nella trappola delle provocazione".

EL SHAARAWY - "Da lui volevo profondita. Ha creato due-tre occasioni importanti ma è mancato di continuità come del resto tutta la squadra".




Commenta con Facebook