• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI INTER-UDINESE

PAGELLE E TABELLINO DI INTER-UDINESE

L'Udinese vola trascinata da Di Natale, Muriel e Silva contro una difesa nerazzurra da horror.


Lorenzo Polimanti

19/05/2013 22:55

PAGELLE E TABELLINO DI INTER-UDINESE / MILANO – Una difesa imbarazzante contro un tridente imprendibile. Questa la sintesi di Inter-Udinese, senza storia già dopo pochi minuti. Juan Jesus prova a riscattarsi dopo il regalo in avvio, ma Basta e Gabriel Silva dominano le fasce e Muriel e Di Natale incantano completando la festa. Rocchi e Kovacic le uniche luci nel buio totale nerazzurro. Kuzmanovic è spaesato, Alvarez impalpabile e Guarin inconcludente.

INTER

Handanovic 4,5– Può solo girarsi a raccogliere tutti i palloni che entrano in rete. Non riesce a compiere neanche un intervento e sul quinto gol friulano combina un pasticcio in uscita.

Juan Jesus 5 – Inaugura la serata con un incredibile errore che dopo 40 secondi spalanca la porta a Pinzi per lo 0-1. Poi si riprende trovando diversi buoni interventi in chiusura e siglando la rete del momentaneo 1-2. Nella ripresa, però, affonda insieme a tutta la retroguardia nerazzurra.

Cambiasso 5,5 – Prova a tenere in ogni modo dietro. Piazzato in mezzo alla difesa, chiude bene in diverse occasioni. Cala nella ripresa, quando ormai la partita è compromessa.

Pasa 5,5 – Il meno colpevole in questa ennesima serataccia nerazzurra. Fa quel che può trovandosi spesso e volentieri da solo contro due avversari.

Nagatomo 4,5 – L’intraprendente Gabriel Silva non è sicuramente il miglior cliente dopo l’infortunio. Lo soffre tantissimo e non riesce ad arginarlo soprattutto nel secondo tempo.

Kuzmanovic 5 – L’unica responsabilità che si prende è quella di battere i calci d’angolo. Gioca sempre troppo semplice e Basta non lo vede nemmeno in velocità. Dal 78’ Benassi s.v. –

Kovacic 6,5 – L’unica luce nell’ennesima serata da dimenticare. Solita personalità, dribbling e grande tecnica. Uno dei pochi punti fermi dal quale ripartire il prossimo anno.

Pereira 4,5 – Basta e Pereyra lo superano praticamente sempre. Un paio di buoni spunti in avanti, ma in copertura è un disastro.

Guarin 5 – Un paio di lampi e tanto egoismo. Vorrebbe spaccare il mondo e trascinare da solo l’Inter. Ne esce una brutta prestazione con tanti palloni calciati dalla distanza regalati ai tifosi in curva.

Alvarez 4,5 – Enorme passo indietro rispetto alle ultime apparizioni. Praticamente fuori dal gioco, non supporta come dovrebbe Rocchi, rischia di combinare un pasticcio al limite della propria area ed in attacco non si vede. Dal 53’ Palacio 5,5 – Prova a dare la scossa trovando l’assist per Rocchi, ma si vede che non è al meglio e non riesce a pungere più di tanto.

Rocchi 6,5 – Si muove, prova a darsi da fare ed a sorreggere il peso dell’attacco nerazzurro da solo. Gli unici palloni giocabili che riceve li trasforma quasi in oro. Brkic ed il palo, infatti, gli negano il gol dopo due ottimi inserimenti, ma al 63’ riesce a trovare una rete meritata. Dal 69’ Schelotto 5 – Si perde tra i tanti fischi dei sostenitori nerazzurri giocando un paio di palloni e poco più.

All. Stramaccioni 4,5 – La fase difensiva è semplicemente disastrosa. Gli avversari arrivano da tutte le parti e la retroguardia interista non riesce ad arginare praticamente mai gli inserimenti bianconeri

UDINESE

Brkic 5,5 – Goffo in occasione del gol di Juan Jesus, mentre sul tiro ravvicinato di Rocchi compie una grande parata. Per il resto della gara può tranquillamente godersi lo spettacolo dei propri compagni.

Benatia 6,5 – Lavora alla grande con il fisico e di testa è praticamente insuperabile. Dal 69’ Angella 6 – Entra quando la gara è ormai in ghiaccio.

Danilo 6 – L’unica nota meno positiva della serata trionfale bianconera. Prestazione sufficiente, ma si perde pericolosamente Rocchi in un paio di occasioni.

Domizzi 6,5 – Controlla in scioltezza un Alvarez inesistente e trova anche la rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Basta 7 – Svincolato quasi completamente da compiti difensivi vista la scarsa presenza offensiva dei nerazzurri, si propone con grande regolarità in avanti mandando in tilt i diretti avversari sulla fascia.

Allan 6,5 – Serve subito un gran pallone a Pinzi che sigla lo 0-1, poi gestisce con calma ed autorità un gran numero di palloni in mezzo al campo.

Pinzi 6,5 – Sempre utilissimo tatticamente, è bravo e freddo davanti ad Handanovic a trovare l’1-0 dopo appena 40 secondi. Dal 87’ Rodriguez s.v. –

Gabriel Silva 7 – Mette il turbo e saluta Nagatomo. Su e giù per la fascia per tutto l’incontro ed il gol con il tocco sotto davanti ad Handanovic è da vero attaccante.

Pereyra 6,5 – Prestazione non appariscente, ma di grande sacrificio ed impegno. Meno presente nella zona calda, ma sempre prezioso nel pressing fino al 90’.

Muriel 7 – Si accende a sprazzi, ma quando lo fa sembra imprendibile. Più continuo nel secondo tempo quando va a nozze con gli spazi lasciati dalla difesa nerazzurra e trova l’assist per il gol di Gabriel Silva. Dal 80’ Badu s.v. –

Di Natale 7,5 – Cerca il gol, lo sfiora più volte ed alla fine lo trova con una meravigliosa parabola a giro sul secondo palo. Incanta e tutto ‘San Siro’ lo applaude meritatamente.

All. Guidolin 7 – Udinese spettacolare. Segna cinque gol e ne potrebbe segnare altri ancora. Qualche piccola disattenzione in difesa, ma in avanti il tridente gira a meraviglia.

Arbitro: Mazzoleni 6,5 – Dirige in tranquillità una gara che scorre senza episodi dubbi.

TABELLINO

INTER-UDINESE 2-5

INTER (3-4-2-1): Handanovic; Juan Jesus, Cambiasso, Pasa; Nagatomo, Kuzmanovic (78’ Benassi), Kovacic, Pereira; Guarin, Alvarez (53’ Palacio); Rocchi (69’ Schelotto). All. Stramaccioni.

UDINESE (3-4-2-1): Brkic; Benatia (69’ Angella), Danilo, Domizzi; Basta, Allan, Pinzi (89’ Rodriguez), Gabriel Silva; Pereyra, Muriel (80’ Badu); Di Natale. All.: Guidolin

Arbitro: Mazzoleni

Marcatori: 1’ Pinzi (Udi), 10’ Domizzi (Udi), 11’ Juan Jesus (Int), 40’ Di Natale (Udi), 51’ Gabriel Silva (Udi), 63’ Rocchi (Int), 66’ Muriel (Udi)

Ammoniti: Pereira (Int), Juan Jesus (Int), Pinzi (Udi)

Espulsi: 

 




Commenta con Facebook