• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calciomercato Serie A, panchine girevoli: la situazione dietro le big

Calciomercato Serie A, panchine girevoli: la situazione dietro le big

Ecco come potrebbero cambiare le guide tecnici delle formazioni del massimo campionato


Guidolin (Getty Images)
Bruno De Santis (twitter: @Bruno_De_Santis)

12/05/2013 23:41

CALCIOMERCATO SERIE A ALLENATORI / ROMA - Se per le big il futuro degli allenatori è ancora avvolto dal mistero, la situazione sembra diametralmente opposta per le altre squadre di Serie A, molte delle quali non hanno intenzione di fare cambiamenti in panchina

Continuerà l'avventura all'Atalanta Stefano Colantuono forte di una fiducia conquistata sul campo con due salvezze nonostante la penalizzazione. Situazione simile anche a Bologna dove Pioli ha prolungato il contratto: lui giura che resterà anche in caso di offerte di big (Napoli e Roma in agguato), ma sarà davvero così? Sicura conferma anche per la coppia Lopez-Pulga sulla panchina del Cagliari, mentre il Chievo potrebbe perdere Corini, corteggiato dal Torino

I granata fanno, infatti, parte delle squadre ancora in bilico: Ventura non sembra più convinto di voler affrontare un altro anno all'ombra della Mole, ma Cairo farà di tutto per convincerlo. L'alternativa, oltre a Corini, è Sannino se dovesse lasciare Palermo: proprio in rosanero potrebbe approdare lo stesso Ventura. Cambierà guida molto probabilmente anche la panchina del Genoa: Preziosi non continuerà con Ballardini e sogna Zeman. In ballo anche un ritorno di Gasperini. Dubbi anche sull'altra sponda ligure: la Sampdoria dovrebbe continuare con Delio Rossi, ma fin quando non ci sarà l'annuncio tutto può succedere. 

Tra le conferme (quasi) sicure quelle di Donadoni a Parma, Iachini a Siena, Maran a Catania e Guidolin all'Udinese: per gli ultimi due ci sono sirene da Napoli, ma la bilancia pende nettamente per una loro conferma. Occhio però, perché se partirà la girandola degli allenatori per le grandi squadre riflessi importanti potrebbero esserci anche su panchine che oggi sembrano salde.




Commenta con Facebook