• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-CHIEVO

PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-CHIEVO

Thereau decide il match nei minuti finali. Bocciati Dodo' e Pjanic


Sorpresa all''Olimpico' (Getty Images)
Andrea Corti

07/05/2013 22:53

PAGELLE E TABELLINO ROMA-CHIEVO / ROMA – All''Olimpico' la Roma di Andreazzoli perde un importante treno per l'Europa League perdendo contro il Chievo di Corini. Tra i padroni di casa male in molti, in particolar modo Pjanic, mentre si salva Destro. Tra gli ospiti, molto attenti in fase difensiva e spietati nell'assestare la stoccata decisva nel finale, spiccano le prestazioni di Puggioni, Andreolli e del match winner Thereau.

 

ROMA

Lobont 6 – Nonostante la frattura al setto nasale scende in campo, confermando il suo buon momento. Sul gol non può nulla.

Marquinhos 5,5 – Se la vede spesso con Stojan, che è un cliente difficile, e lo soffre.

Burdisso 5,5 – Il Chievo si fa vedere poco in avanti, Thereau lo grazia quando commette un'inceretzza piuttosto grave.

Castan 5 – Thereau lo mette in difficoltà in più di un'occasione. Lo perde di vista nell'azione del gol.

Piris 5,5 - Soffre un po' troppo Dramè, nel primo tempo fornisce una palla d'oro a Osvaldo, che spreca. Poi Andreazzoli lo sostituisce. Dal 55' Florenzi 5 – Gioca largo a destra e corre come al solito anche se non è il suo ruolo. Nel finale ha la palla buona ma spara alle stelle.

De Rossi 5 – Prova alcune iniziative nel primo tempo senza troppo successo. Nell ripresa non riesce a dare ordine.

Pjanic 4,5 – Non sembra ancora al meglio fisicamente, il ruolo che gli ha ritagliato Andreazzoli ne limita inevitabilmente l'estro in fase di ultimo passaggio. Poco lucido. Dal  72' Lamela 4,5 – Non riesce ad incidere nei minuti a sua disposizione. Da un suo errore banale nasce l'azione del gol.

Dodò 4,5 – Parte timido, si scioglie relativamente con il passare dei minuti. Ha la palla dell'1-0, ma Andreolli in scivolata gli nega la gioia. Poco preciso in generale.

Totti 5,5 – Da trequartista cerca di ispirare la manovra. Suda sette camicie, come al solito. Sfiora il gol con un tiro deviato sulla traversa.

Destro 6 – Per la prima volta in coppia con Osvaldo da quando c'è Andreazzoli, nel tridente 'pesante' cerca invano di ritagliarsi qualche spazio. Bellissimo spunto ad inizio ripresa, ma tira centrale. Poi dà un bel pallone a Dodò. Dal 77'  Bradley 5 – Confusionario.

Osvaldo 5 – Pecca di presunzione in più di un'occasione, nel primo tempo spreca una ghiotta occasione. Poi svanisce.

All. Andreazzoli 4 – Nella serata che doveva lanciare definitivamente la Roma verso l'Europa League la sua squadra stecca clamorosamente. La mossa di puntare sul tridente 'pesante' non porta frutti, nel tentativo di vincere poi sbilancia la squadra senza darle un qualsivoglia senso tattico.

 

CHIEVO

Puggioni 6,5 – Salva su Osvaldo nel primo tempo, ad inizio ripresa su Destro ha un riflesso prodigioso.

Frey 6 – Attento a limitare Dodò.  Dal 69' Sardo 6 – Nell'ultima parte dà un buon contributo.

Andreolli 7 – Spesso dalle sue parti gravita Destro, cui concede poco. Bravissimo in una chiusura su Dodò.

Dainelli 6,5 – Da centrale dirige i tempi della difesa con buona precisione.

Papp 6 – Bravo a chiudere i varchi alle incursioni avversarie.

Dramè 6,5 – Parte piuttosto aggressivo su Piris, ma di rado riesce ad arrivare nella trequarti difensiva giallorossa. Bello l'assist per Thereau in occasione del gol.

Luciano 6 –  Ovviamente lo spunto non è più quello di una volta, se la cava con esperienza e senso della posizione. Dal 73' Seymour sv.

Cofie 6,5 – Si piazza davanti alla difesa, chiudendo con regolarità gli spazi agli attacchi centrali della Roma.

Hetemaj 6,5 – Alcune buone combinazioni con Stojan e discreta sostanza in mezzo al campo.

Thereau 7 – Bravo a calamitare su di se' parecchi palloni. Spietato nel battere Lobont nell'occasione del gol.

Stojan 6,5 – Al ritorno all'Olimpico, stadio che potrebbe presto essere il suo palcoscenico, dimostra i progressi degli ultimi due anni in giro per l'Italia. Ispirato e guizzante nella prima parte, poi nella ripresa cala vistosamente. Dall'83' Vacek sv.

All. Corini 7 – Schiera i suoi con un assetto molto difensivo, limitando una Roma poco ispirata. Nel finale trova anche i tre punti sfruttando lo squilibrio dei giallorossi,

Arbitro: Peruzzo 6,5 – Pochi episodi dubbi, buona direzione in generale.

TABELLINO

ROMA-CHIEVO 0-1

Roma (3-4-1-2): Lobont, Marquinhos, Burdisso, Castan; Piris (55' Florenzi), De Rossi, Pjanic (72' Lamela), Dodò; Totti; Destro (77' Bradley), Osvaldo. All. Andreazzoli.

Chievo (5-3-2): Puggioni, Frey (69' Sardo), Andreolli, Dainelli, Papp, Dramè; Luciano (73' Seymour), Cofie, Hetemej; Thereau, Stojan (83' Vacek). All. Corini.

Arbitro: Peruzzo.

Marcatori: 90' Thereau (CHI)

Ammoniti: 24' Piris (ROM), 32' Luciano (CHI), 42' Stojan (CHI), 45' Papp (CHI)

 




Commenta con Facebook