• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina-Roma, Montella: "Non e' una gara normale. Totti? Temo qualcun altro"

Fiorentina-Roma, Montella: "Non e' una gara normale. Totti? Temo qualcun altro"

L'allenatore viola ha parlanto in conferenza stampa alla vigilia dell'anticipo del 'Franchi'


Ex di lusso (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

03/05/2013 12:32

FIORENTINA-ROMA MONTELLA ROMA - E' vigilia di Fiorentina-Roma, succoso anticipo della 35a giornata del campionato di Serie A. La Fiorentina vuole continuare la propria striscia vincente per continuare a 'spaventare' il Milan nella corsa al terzo posto: "La Roma è una squadra che temiamo, ha grandi giocatori in rosa. Per noi è un partita fondamentale: con una vittoria saremmo quasi certi della qualificazione in Europa League, aprendo anche degli scenati interessanti per la Champions - ha dichiarato l'allenatore viola in conferenza stampa -. Nutro ancora tanto affetto per la Roma, non può essere certamente una gara normale per me. Ma domani questo non conterà nulla, è una partita decisiva per la Fiorentina".

ANDREAZZOLI - "E' una persona competente, equilibrata e corretta. Sta dimostrando di essere un bravissimo allenatore, è attento ad ogni singolo dettaglio. Per me, ai tempi in cui per un breve periodo ho allenato la Roma, Andreazzoli è stato un prezioso collaboratore".

JOVETIC - "Si è messo a disposizione della squadra, si è calato completamente nella parte. Ancor di più rispetto ad inizio stagione. Sta giocando in un ruolo che non è ancora nel suo DNA, ma che può diventare il suo col tempo. Domani mi aspetto qualcosa in più da Jovetic per quelle che sono le sue qualità".

PERICOLO LAMELA - "Totti? Non ci siamo sentiti, è un giocatore da sempre particolare. Però in questo momento toglierei qualcun altro ai giallorossi: Lamela ad esempio, che sta attraversando un grande momento, e anche Osvaldo".

VOLATA CHAMPIONS - "Il Milan ha esperienza, sa calarsi nella parte, è più abituata a queste situazioni. Speriamo che tutto rimanga aperto fino all'ultima giornata: vorrà dire che fino al termine del campionato saremo stati in ballo per qualcosa di molto importante".




Commenta con Facebook