• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie B > Mercato Serie B, la 'Top 11' dei gioielli pronti al grande salto

Mercato Serie B, la 'Top 11' dei gioielli pronti al grande salto

Una panoramica sui giocatori piu' interessanti del campionato cadetto


Simone Zaza (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

01/05/2013 12:13

 

MERCATO SERIE B TOP 11 / ROMA - Il mercato si avvicina, e molti dei protagonisti della prossima stagione del massimo campionato si stanno facendo le ossa in Serie B. Nell'edizione odierna de 'La Gazzetta dello Sport' c'è un focus sulla formazione ideale dei giocatori pronti al grande salto, schierata con un superoffensivo 3-4-3: Bardi; Pucino, Regini, Piccini; Fernandes, Jorginho, Baselli, Bellomo; Berardi, Zaza, Siligardi. Di seguito la situazione relativa ad ognuno di loro:

BARDI - Il portiere del Novara è di proprietà dell'Inter. Se Handanovic dovesse andare via potrebbe essere sacrificato per arrivare a un altro numero 1.

PUCINO - E' a metà tra Varese e Chievo, i veneti sono pronti a dargli una possibilità.

REGINI - In comproprietà tra Empoli e Samp, piace molto alla Juve.

PICCINI - Dopo l'esperienza nello Spezia la Fiorentina lo manderà in prestito in Serie A.

FERNANDES - L'Udinese lo ha già bloccato.

JORGINHO - Dovrebe passare dal Verona al Milan in comproprietà per 7 milioni di euro, restando in Veneto un'altra stagione.

BASELLI - Il centrocampista del Cittadella è nel mirino del Milan.

BELLOMO - Piace a molte big, il suo futuro di sicuro non sarà nel Bari.

BERARDI - Sul 18enne del Sassuolo è forte l'interesse della Juventus.

ZAZA - Su di lui le attenzioni dei club più importanti. La Samp, proprietaria del cartellino, difficilmente riuscirà a trattenerlo.

SILIGARDI - Per il Livorno sarà difficile convincere a restare l'esterno scuola Inter. Piace anche al Genoa.

 




Commenta con Facebook