• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI CAGLIARI-FIORENTINA

PAGELLE E TABELLINO DI CAGLIARI-FIORENTINA

Viola senz'anima: Pinilla abbatte la squadra di Montella


Pinilla (Getty Images)
Maurizio Fedeli (twitter@maurilio85)

30/03/2013 17:50

PAGELLE E TABELLINO DI CAGLIARI FIORENTINA  / CAGLIARI –  La Fiorentina cade a 'Is Arenas' e complica i piani per le ambizioni Champions. Gli uomini di Montella non sono mai in partita, a deludere è soprattutto il centrocampo. Ottima la prova del Cagliari: su tutte spiccano le prestazioni di Pinilla, Sau e Nainggolan.

CAGLIARI

Agazzi 6 – Salva il risultato nel finale, non può nulla sulla rete della Fiorentina.

Pisano 6 – Macina chilometri sulla fascia destra.

Rossettini 6,5 – Sfodera una prestazione da autentico leader difensivo.

Astori 5,5 – Mostra qualche amnesia di troppo che poteva costare cara alla squadra di Pulga: cicca l’intervento difensivo in occasione della rete di Cuadrado.

Murru 6 – Esce indenne dalla sfida personale con un cliente scomodo come Cuadrado.

Ekdal 5,5 – L’unico dei suoi a soffrire il pressing della Fiorentina. Dal 46’ Dessena 6 – Si limita a svolgere il compitino, offrendo una copertura adeguata.

Conti 6 – Gioca semplice e al servizio della squadra. Dal 71’ Cabrera 6 – Sfiora la rete in contropiede.

Nainggolan 6,5 – Buona la prova del giocatore belga, onnipresente in mezzo al campo.

Cossu 6 – Pericoloso quando si inserisce tra le linee.

Pinilla 7,5 – Il cileno è il mattatore di giornata: realizza una doppietta che porta la vittoria ai sardi. Gioca al servizio della squadra, facendo respirare i compagni quando ce n’è bisogno. Dal 66’ Ibarbo 6 – Il colombiano è sempre pericoloso quando parte in velocità.

Sau 6,5 –  Si procura un rigore e dialoga a  meraviglia con Pinilla.

All. Pulga 7 –  Schiera in campo una formazione compatta e rapida nelle ripartenze. I suoi non soffrono quasi mai la manovra dei viola e si mostrano cinici ogni volta che si aggirano dalle parti di Viviano.

FIORENTINA

Viviano 6,5 – Uno dei pochi tra gli uomini di Montella a salvarsi. Non può nulla in occasione delle due reti.

Roncaglia 4,5 – Scende in campo con le pantofole: si addormenta in occasione della prima rete di Pinilla, in almeno due circostanze le sue disattenzioni potevano arrecare danni maggiori alla squadra.

Rodriguez 5 – Mette troppa foga nell’affrontare l’avversario.

Savic 5,5 – Il serbo paga la giornata no dei compagni di reparto.

Pasqual 6 – E’ bravo nel fornire cross interessanti per la testa dei compagni.

Aquilani 5,5 – Manca di inventiva negli ultimi metri.

Pizarro 6 – Ha il merito di mettere costantemente pressione a ridosso dell’area di rigore cagliaritana.

Migliaccio 5 – Non è Borja Valero e si vede: fatica a trovare la posizione nella mediana. Dal 60’ Fernandez 6,5 – Perché Montella non lo ha schierato prima? L’esterno cambia volto alla squadra dal suo ingresso in campo, offrendo palloni interessanti per il duo d’attacco Larrondo-Toni.

Cuadrado 6 – Procura un calcio di rigore a favore dei padroni di casa, ma ha il merito di crederci fino alla fine accorciando le distanze nel finale.

Jovetic 5 – Mai in partita, è costretto ad abbandonare il campo per problemi fisici. Dal 30’ Larrondo 5,5 – Ha il senso della posizione ma è troppo impreciso.

Ljajic 5,5 – Si intestardisce troppo nei dribbling, aiutando poco la squadra. Dal 46’ Toni 5,5 – Si muove molto ma non riesce ad incidere.

All. Montella 5 – Ancora una volta delude la sua Fiorentina formato trasferta: squadra mai in partita, distratta e arrendevole fin dalle prime battute di gioco.

Arbitro: Orsato 6,5 – Buona la direzione di gara del fischietto di Schio: giusta la massima punizione assegnata al Cagliari per il fallo in area di rigore di Cuadrado ai danni di Sau.

TABELLINO

CAGLIARI-FIORENTINA 2-1

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Ekdal (dal 46’ Dessena), Conti (dal 71’ Cabrera), Nainggolan; Cossu; Pinilla (dal 66’ Ibarbo), Sau. All. Pulga.

Fiorentina (4-3-3): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Migliaccio (dal 60’ Fernandez); Cuadrado, Jovetic (dal 30’ Larrondo), Ljajic (dal 46’ Toni). All. Montella.

Arbitro: Orsato

Marcatori: 10’ e 38’ Rig. Pinilla (C), 72’ Cuadrado (F)

Ammoniti: 24’ Rodriguez (F), 37’ Cuadrado (F), 78’ Pisano (C), 83’ Dessena (C), 90’ Cossu (C)

Espulsi:  

 




Commenta con Facebook