• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calciomercato, da Allegri a Guidolin: rivivi il valzer dei tecnici

Calciomercato, da Allegri a Guidolin: rivivi il valzer dei tecnici

Le dichiarazioni degli allenatori infiammano il mercato italiano


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Silvio Frantellizzi

29/03/2013 18:31

CALCIOMERCATO CONTE STRAMACCIONI/ ROMA - Giornata movimentata quella di oggi, vigilia del 30/o turno di campionato. Protagonisti delle cosuete conferenze stampa pre-partita, molti tecnici italiani hanno offerto spunti interessanti di calciomercato. Su tutti, la provocazione di Antonio Conte, che a 24 ore dal derby d'Italia, ha candidamente ammesso di non poter escludere di allenare un giorno Inter o Milan, suscitando reazioni contrastanti tra i tifosi bianconeri. Più sicuro invece Andrea Stramaccioni che ha dichiarato di non vedersi proprio alla guida della Juventus, minimizzando le voci su un possibile ritorno di José Mourinho in nerazzurro.

Dopo aver paragonato Balotelli ad Ibrahimovic, Massimiliano Allegri è tornato a parlare del suo futuro, ribadendo di sentirsi ben saldo (Galliani docet) alla panchina del Milan. Giornata da 'pompiere' per Aurelio Andreazzoli, impegnato a spegnere le polemiche su De Rossi e Osvaldo: il tecnico giallorosso ha difeso i suoi giocatori, chiedendo a tutti meno critiche, soprattutto nei confronti del vice-capitano romanista.

Futuro ancora a Udine per Francesco Guidolin, che non ha perso occasione per ricordare di non aver  bisogno del rinnovo di contratto con i friulani, mistero invece da parte di Ventura, ignaro su come potrà andare a finire la situazione legata a Rolando Bianchi, in rotta con la dirigenza del Torino.

 




Commenta con Facebook