Breaking News
© Getty Images

Sassuolo-Palermo, Di Francesco: "Zaza a volte si è seduto. Stasera atteggiamento giusto"

Il tecnico dei neroverdi: "Calo di prestazioni? Le assenze pesano"

SASSUOLO PALERMO DI FRANCESCO ZAZA/ REGGIO EMILIA - Il tecnico del Sassuolo Eusebio Di Francesco, ha analizzato così il pareggio a reti bianche ottenuto in serata contro il Palermo: "Noi arriviamo da un momento difficile, se analizziamo la mia squadra da gennaio, ho sempre avuto una linea difensiva diversa in ogni partita - ha spiegato Di Francesco ai microfoni di 'Sky Sport' - Stasera ho dovuto far giocare un centrale classe '96 come terzino destro, siamo in emergenza da tempo. Stasera mi interessava la prestazione, ho visto l'atteggiamento giusto".

ZAZA - "Se c'è qualche giocatore che forse non riesce a dare il massimo? Può essere, per esempio Zaza si è seduto in alcune occasioni. Stasera però ha ricercato l'attacco della porta come volevo io, aiutando la squadra e facendo i movimenti giusti. Lui si è sempre allenato bene, magari inconsciamente i giocatori possono essere proiettati più verso loro stessi che verso la squadra, ma per il mio tipo di gioco c'è bisogno del lavoro collettivo".

CALO - "Ammetto che ultimamente le nostre prestazioni sono calate, ma le assenze si fanno sentire. Il lavoro quotidiano diventa fondamentale in certi ambienti. L'umiltà è importante, ma sono sicuro che i nostri ragazzi prenderanno questo momento come un processo di crescita".

S.F.

Video   Roma   Sassuolo
VIDEO CM.IT - Roma, Carnevali: "Di Francesco? Dobbiamo incontrarci"
L'Ad del Sassuolo ha parlato anche del futuro di Pellegrini
Mercato   Roma   Sassuolo
Calciomercato Roma, con Di Francesco altri due arrivi dal Sassuolo
Pellegrini e Defrel potrebbero approdare nella Capitale per poco meno di 25 milioni complessivi
Notizie   Inter   Sassuolo
Inter-Sassuolo 1-2: ancora un crollo tra i fischi
Doppio Iemmello e nerazzurri che restano ottavi