• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Luigi Tirri su Martins ed Enock Barwuah

Luigi Tirri su Martins ed Enock Barwuah

Il procuratore, che sta curando l'operazione insieme a Fabrizio De Vecchi, intervistato da Calciomercato.it


Obafemi Martins, 28 anni (Getty Images)
Alessio Lento (Twitter: @lentuzzo)

26/02/2013 18:04

MERCATO LEVANTE SEATTLE ESCLUSIVO TIRRI MARTINS ENOCK BARWUAH / ROMA - Pochi minuti fa abbiamo riportato la notizia di un più che probabile trasferimento di Obafemi Martins, attaccante del Levante con un passato tra le fila dell'Inter dal 2001 al 2006, al Seattle, nella Major League Soccer. Per saperne di più, Calciomercato.it ha contattato Luigi Tirri, agente che sta curando l'operazione insieme a Fabrizio De Vecchi. "Il Seattle cercava un giocatore in grado di fare la differenza e certamente chi ha esperienza in Europa ha maggiore appeal - le sue parole a Calciomercato.it -. Sarà uno dei tre 'designated player', per lui ci sarà un extra budget. Sicuramente avrà un vantaggio notevole dal punto di vista economico, ma il giocatore crede molto nelle sue capacità e vuole affermarsi nella Major League Soccer che ormai si puo' considerare un campionato importante". Continua Tirri: "Stiamo parlando con il Levante che non vuole privarsi del giocatore, si sta cercando una soluzione per pagare la clausola rescissoria (3 milioni di euro, ndr)". Martins è fidanzato con Abigail Barwuah, sorella di Mario Balotelli e di Enock Barwuah. E proprio quest'ultimo potrebbe seguire 'Oba Oba' nella sua esperienza con la squadra americana: "Stiamo discutendo anche per lui con il Seattle per dare l'opportunità al ragazzo di giocare nel campionato statunitense. Vedremo cosa succederà", ha concluso Tirri ai microfoni di Calciomercato.it.




Commenta con Facebook