Breaking News
© Getty Images

Sampdoria-Cesena, Mihajlovic: "Non ci accontentiamo. Domani giocheremo con 4 attaccanti"

Il tecnico serbo parla in conferenza stampa alla vigilia del match di Marassi

SAMPDORIA CESENA MIHAJLOVIC CONFERENZA / GENOVA - Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Sampdoria-Cesena, Sinisa Mihajlovic parla del momento della squadra blucerchiata e della sfida contro i romagnoli: "Contro il Cesena può sembrare una partita facile, invece non lo è. Al termine del ciclo di ferro posso dire che abbiamo fatto bene. Affrontiamo una squadra che è all'ultima spiaggia, noi dobbiamo avere il coraggio di voler vincere ma restando equilibrati. Se giochiamo come sappiamo conquisteremo i tre punti, per noi è una sfida decisiva". 

Mihajlovic continua: "Servono spirito e atteggiamento, oltre all'attenzione difensiva. Poi la qualità verrà fuori. Voglio osare, mi piace: ho quattro attaccanti in forma ed è la partita giusta per osare. Giocheranno insieme ma sanno che devono pensare anche alla fase difensiva. Gruppo e tifosi vogliono restare più a lungo possibile in alto. Non abbiamo una squadra da Champions ma potevamo essere anche terzi in classifica: le prime tre sono più forti di noi, ma non ci accontentiamo. Domani l'obiettivo è fare divertire la gente, i calciatori e anche me. Lazio e Roma andranno in Champions, salvo catastrofi. Per noi conta andare in Europa: quarto o sesto posto non importa". 

B.D.S.

 

 

 

Serie A   Sampdoria   Torino
Torino-Sampdoria, Mihajlovic duro con Ambrosini: "Che gara hai visto?". Attacco in diretta
Torino-Sampdoria, Mihajlovic duro con Ambrosini: "Che gara hai visto?". Attacco in diretta
Il tecnico dei granata non ha gradito il commento sulla partita della voce di 'Sky Sport'
Serie A   Fiorentina   Sampdoria
Serie A, Sampdoria-Fiorentina 2-2: Babacar salva i viola in 'zona Cesarini'
Serie A, Sampdoria-Fiorentina 2-2: Babacar salva i viola in 'zona Cesarini'
I viola si portano, momentaneamente, a 3 punti dall'Inter
Serie A   Inter   Sampdoria
Serie A, Inter-Sampdoria 1-2: Schick-Quagliarella, che rimonta! Addio Champions