• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Genoa > Mercato Genoa, Preziosi: "Galliani mi ha chiesto un giocatore". E su Kucka, Borriello e Ba

Mercato Genoa, Preziosi: "Galliani mi ha chiesto un giocatore". E su Kucka, Borriello e Ballardini...

Il patron rossoblu' ha parlato nel giorno del suo compleanno dopo la vittoria sull'Udinese


Preziosi (Getty Images)
Matteo Torre (Twitter: @torrelocchetta)

18/02/2013 17:43

MERCATO GENOA PREZIOSI BALLARDINI KUCKA / GENOVA - Oggi Enrico Preziosi compie 65 anni. 'Sky Sport24' lo ha intervistato, con un occhio di riguardo per il calciomercato della prossima estate: "Ho visto due partite a Genova e le abbiamo vinte, quindi spero di tornare. Kucka? Non esiste un giocatore così forte in Europa, e lo dico con tranquillità. Si è ritrovato, aveva avuto una parentesi dopo l'interesse dell'Inter in cui il suo rendimento ne era condizionato, ma è tornato quello che conoscevo: è un calciatore fondamentale. Questa stagione la partenza è stata non molto felice, anche per l'avvicendamento con Lo Monaco e per quello tra De Canio e Del Neri: è stata una tragedia quest'ultimo, nonostante si tratti di uno dei tecnici più apprezzati d'Italia".

BORRIELLO - "Sono molto felice di vederlo scorrazzare per tutto il campo con altruismo, e gliel'ho scritto via sms. E' evidente che vorrà segnare, e avrà modo di giocare più offensivamente quando la nostra situazione di classifica si tranquillizzerà. Il suo futuro? Mi auguro che si trovi un accordo con la Roma. Coi giallorossi abbiamo 3-4 giocatori in comproprietà, quindi penso che troveremo una soluzione".

IMMOBILE - "E' giovane e vuole mettersi in mostra, ma deve capire il momento delicato al di là degli interessi personali. Questo gli servirà per maturare: dovrà farsi trovare pronto quando l'allenatore lo chiamerà in causa, cosa che farà sicuramente".

GALLIANI - "Mi ha telefonato per parlarmi di un giocatore del Genoa, ma non vi dico quale. Antonelli o Kucka? No, non facciamo questi giochini: dobbiamo prima salvarci. Ieri entrambi hanno fatto una prestazione straordinaria. L'A.d. del Milan mi ha chiamato tra primo e secondo tempo di Genoa-Udinese, dicendomi di aver trovata straordinaria la prestazione di un giocatore, e gli ho risposto che se avesse visto anche le nostre precedenti partite se ne sarebbe accorto prima".

BALLARDINI - "Sa benissimo che rapporto abbiamo: nonostante il non rinnovo di due anni fa, quando l'ho chiamato ci siamo accordati in mezz'ora. Abbiamo stima reciproca, ora deve prevalere l'interesse del Genoa. Non mi illudo: il calcio regala strisce positive e negative, e non vorrei essere smentito, ma ad oggi dico che Ballardini lavora con serietà e porta risultati: solo uno sciocco potrebbe privarsene".

GRANQVIST - "E' un pilastro, non volevamo rischiare cedendolo. Bovo doveva recuperare, la situazione era precaria, c'era solo Manfredini. Ora siamo coperti con questi difensori, per giunta Ballardini sta sperimentando la difesa a tre. Un po' di qualità fa sempre bene".




Commenta con Facebook