• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, le scuse di Chiellini: "Non ho dato il buon esempio"

Juventus, le scuse di Chiellini: "Non ho dato il buon esempio"

Il difensore bianconero si e' soffermato sulle polemiche scaturite nel controverso match contro il Genoa


Mea culpa (Getty Images)

04/02/2013 14:24

JUVENTUS CHIELLINI / TORINO - Giorgio Chiellini festeggia il fondamentale successo della Juventus nella tana del Chievo. Il difensore, al momento out per infortunio, avrebbe comunque saltato per squalifica la sfida del 'Bentegodi': "Ieri abbiamo vinto una partita importante su un campo difficile come quello di Verona, che negli ultimi anni ci aveva sempre creato problemi - ha postato Chiellini su Facebook -. Anche se non avrei potuto giocare a causa del mio infortunio, ho scontato il turno di squalifica comminato dopo la mia reazione al fischio finale di Juventus-Genoa".

LE SCUSE - "Ora che le polemiche riguardo quel match sono passate - ha proseguito - vorrei tornare sull'argomento per scusarmi pubblicamente dell'accaduto; purtroppo vivere la partita dagli spalti mi ha trasmesso ancora più tensione e dopo il fischio finale ho reagito in modo troppo veemente. Noi giocatori dovremmo essere i primi a dare il buon esempio di come ci si comporta dentro e fuori dal campo e per questo volevo scusarmi con tutti i tifosi di calcio e gli sportivi in genere per il mio comportamento".

 

G.M.




Commenta con Facebook