Breaking News
© Getty Images

Inter-Lazio, Mancini: "Scudetti vinti? Basta polemiche sterili. Obiettivo terzo posto"

L'allenatore nerazzurro ha parlato in vista della gara di domani contro i biancocelesti

INTER-LAZIO CONFERENZA STAMPA MANCINI / MILANO - L'allenatore Roberto Mancini ha parlato delle ultime news Inter in vista della gara di domani contro la Lazio. Calciomercato.it vi riporta le dichirazioni del tecnico nerazzurro.

HERNANES - "Viene in panchina e potrà giocare una parte della gara. Non ha i 90 minuti nelle gambe".

KOVACIC - "E' un ragazzo giovane e credo abbia ancora tanti margini di miglioramento".

CONTE - "Non sono andato, ma perché eravamo appena tornati da Verona e la mattina dopo avevamo allenamento. Alcune cose mi trovano d'accordo, come iniziare prima il campionato. Si tratta di problematiche serie che riguardano tutti i commissari".

BILANCIO - "Abbiamo perso due volte, quindi questo non mi può rendere soddisfatto. Mi rende soddisfatto il clima che si è creato con la squadra, perché i giocatori stanno velocemente migliorando e apprendendo. I punti che abbiamo fatto no, ma continuando così potremmo recuperare in futuro".

OSVALDO - "Mi spiace che non ci sia, purtroppo ha avuto dei problemi famigliari. Non possiamo fare niente".

TERZO POSTO - "Parlarne non credo cambi molto. Non possiamo neanche parlarne se vinciamo e non parlarne più se pareggiamo o perdiamo. Credo che noi avremo la possibilità di giocarci l'accesso in Champions League, ma dipenderà molto da noi. Non è importante guardare la classifica in questo momento. Io penso che ci saremo nei prossimi mesi per giocarci il terzo posto. La squadra deve continuare a migliorare".

PALACIO - "Se avessimo altri attaccanti gli avremmo dato la possibilità di recuperare il suo problema alla caviglia. Siccome abbiamo qualche problema, Palacio ci basta così. Abbiamo un'altra partita e poi avrà tempo per recuperare".

LAZIO - "E' una grande squadra, spesso non meritava di perdere. Ma l'Inter deve fare la sua partita ed essere una squadra. Questo è fondamentale".

DOPPIO MEDIANO - "Ci sono giocatori che ti permettono di giocare in un modo, altri in un altro. E' già capitato, non ci sono grandi difficoltà".

VIDIC - "In questo momento giocano questi. Perché stanno facendo bene e perché la difesa è una di quelle cose da toccare il meno possibile. Vidic avrà comunque le sue possibilità".

COESISTENZA HERNANES-KOVACIC - "Penso che se i giocatori bravi vogliono possono giocare insieme ed è possibile schierare una squadra offensiva".

CAMPIONATO A 18 SQUADRE - "Secondo me aiuterebbe perché ci sarebbe più tempo per recuperare e allenarsi bene".

SCUDETTI VINTI IN NERAZZURRO - "Non si può più tornare a parlare di certi argomenti perché si riaprono polemiche sterili. Sono felice di quanto fatto in passato su questa panchina, ma voglio solo guardare avanti e raggiungere nuovi traguardi".

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Il tecnico nerazzurro ha incontrato i giornalisti in sala stampa
Serie A   Inter  
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Solo due punti in otto partite. La curva contesta, Handanovic e Eder alzano i toni in tv