Breaking News
© Getty Images

Qualificazioni Euro 2016, Italia-Croazia 1-1: Candreva e papera di Buffon, buon punto per gli azzurri

Meglio gli ospiti, punto importante per Conte

ITALIA CROAZIA EURO 2016 / MILANO - San Siro ha ospitato la sfida al vertice tra Italia e Croazia, valida per le qualificazioni ad Euro 2016. Antonio Conte arriva alla gara con una squadra incerottata e piena di defezioni a causa degli infortuni, mentre Kovac rinuncia a Kovacic dal primo minuto per scelta tecnica. La gara inizia bene per gli azzurri, che passano con un bel destro di Candreva al minuto 11. Gli ospiti ci mettono poco a rimettersi in sesto e trovano il pareggio con Perisic dopo appena quattro minuti, complice anche una papera di Buffon. Dopo il doppio problema muscolare che costringe Modric e Pasqual al cambio le squadre vanno negli spogliatoi. La ripresa è tutta di marca croata: Srna e compagni giocano a memoria e costringono gli azzurri sulla difensiva. Ad un quarto d'ora dal termine un lancio di fumogeni dei tifosi croati costringe l'arbitro Kuipers ad interrompere il match. Grazie allo stop temporaneo l'Italia ritrova un po' di fiato e la Croazia perde ritmo. Nel finale Perisic va ad un passo dal raddoppio, ma il giocatore del Wolfsburg grazia Buffon. Punto guadagnato per l'Italia.

Classifica Girone H: Croazia 10, Italia 10, Norvegia 9, Bulgaria 4, Malta 1, Azerbagian 0.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.