Breaking News
© Getty Images

Empoli, Corsi: "Rugani alla Juventus il prossimo anno, con Sarri ci salveremo"

Il patron azzurro: "La Lazio è una squadra che mi sembra anche al livello di Roma e Juventus"

SARRI CORSI LAZIO SALVEZZA RUGANI / EMPOLI - É dell'Empoli la vittoria più sorprendente dell'11a giornata di Serie A, con la squadra di Sarri che ha battuto una Lazio che veniva da 5 vittorie nelle ultime 6 giornate. Felice Fabrizio Corsi. "Ieri la Lazio era un po' al di sotto del suo standard, è una squadra che mi sembra anche al livello di Roma e Juventus, noi abbiamo costruito una vittoria meritata dopo qualche errore di mira nel primo tempo. - le parole del presidente azzurro ai microfoni di 'Radio Anch'io lo Sport' - Il grosso della nostra squadra proviene dal settore giovanile, la nostra tradizione è questa. I nostri giovani crescono per entrare in prima squadra indipendentemente dalla categoria per la quale giochiamo. Abbiamo rinnovato il contratto a Sarri fino al 2017 perché valutiamo gli allenatori per come lavorano, per come fanno crescere i giovani. Nonostante le tre sconfitte di fila il suo lavoro è stato eccezionale e sono sicuro che ci salveremo con lui".

RUGANI - "Ha delle doti straordinarie, lavora più di tutti gli altri. Questa è la sua forza, ma come lui altri ragazzi stanno facendo bene. Con la Juventus c'è già un accordo di massima per la prossima stagione, poi vedremo".

 

M.D.F.

Serie A   Empoli   Roma
Roma-Empoli, Spalletti: "Serve rispetto per Massara. Napoli-Juve? Io gufo..."
Roma-Empoli, Spalletti: "Serve rispetto per Massara. Napoli-Juve? Io gufo..."
Calciomercato.it vi offre le dichiarazioni del tecnico giallorosso
Serie A   Empoli   Napoli
Empoli-Napoli, Sarri: "Gara difficilissima, stagione positiva. I tifosi meritano di vincere"
Serie A   Empoli   Juventus
Juventus-Empoli, Allegri: "Solo turnover per Dybala, scelte lucide. Bonucci? Capita!"
Juventus-Empoli, Allegri: "Solo turnover per Dybala, scelte lucide. Bonucci? Capita!"
Il tecnico bianconero ha parlato così: "Alcune cose te le devi far scivolare, altre le devi prendere di petto"