Breaking News
© Getty Images

Calciopoli, Moggi stringe la mano a Moratti: "Che c'è di male? Vi spiego..."

Le parole dell'ex dg juventino dopo il clamore suscitato dalla foto della stretta di mano

CALCIOPOLI MOGGI MORATTI / TORINO - Normalmente staremmo parlando di una cosa normalissima. Una strretta di mano fra due persone, un gesto come tanti che tutti noi facciamo a ripetizione durante la giornata. Ma non se queste due persone sono Luciano Moggi e Massimo Moratti, i due "nemici" storici del processo di Calciopoli. Moggi ha commentato così questo 'evento', immortalato da una foto diventata subito virale: "E' stato lui a porgermi la mano, io gliel'ho stretta. Che c'è di male' Anche per una questione di educazione era doveroso. E se proprio volete saperlo secondo me non è lui il principale responsabile di quello che è accaduto". 

A.P.

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Il tecnico nerazzurro ha incontrato i giornalisti in sala stampa
Serie A   Inter  
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Solo due punti in otto partite. La curva contesta, Handanovic e Eder alzano i toni in tv