Breaking News
© Getty Images

Parma, Donadoni: "Felice di quello che ha detto Tavecchio, ma bisogna cambiare i regolamenti"

Il tecnico: "Non siamo degli automi, abbiamo dei sentimenti"

PARMA ATALANTA DONADONI / PARMA - Roberto Donadoni è intervenuto questa mattina sulle frequenze di 'Radio Deejay' per esprimere le sue sensazioni dopo la convulsa giornata di ieri, a seguito della quale i giocatori del Parma hanno deciso di scendere in campo domani contro l'Atalanta. "Nessuno che lavora e opera nel mondo del calcio è felice in questo momento. A me interessa che ci sia la voglia e la volontà perché questa cosa non accada più, ma bisogna cambiare i regolamenti: sono troppi gli episodi che portano a queste condizioni tragicomiche. - le parole del tecnico del Parma - Trovo ingiusto dire tutto quello che si dice su Manenti. Fino a prova contraria lui ha ancora una possibilità, ma il discorso è a monte: non bisogna far accadere alcune cose. Mi è piaciuto molto quello che ha detto Tavecchio, se c'è la speranza che accada qualcosa allora noi andiamo volentieri in campo. Tanto per noi non cambia nulla, non riavremo gli stipendi, bisogna aspettare fino al 19 marzo. Non siamo degli automi, abbiamo dei sentimenti".

M.D.F.

Notizie   Parma  
Parma, UFFICIALE: Pietro Leonardi si è dimesso
Parma, UFFICIALE: Pietro Leonardi si è dimesso
In un comunicato ha affermato di non essere più il direttore generale del club 'Ducale'
Notizie   Parma  
Parma, Lucarelli: "Tutti sapevano, bisognava scavare nei bilanci. A Genova a spese nostre"
Parma, Lucarelli: "Tutti sapevano, bisognava scavare nei bilanci. A Genova a spese nostre"
Il capitano gialloblu: "Manenti finora non ha rispettato le sue promesse. Coi i ducali anche in Serie D"
Notizie   Parma  
Parma, il Tar del Lazio si dichiara incompetente: pronto il ricorso al Consiglio di Stato
Parma, il Tar del Lazio si dichiara incompetente: pronto il ricorso al Consiglio di Stato
Prosegue la battaglia degli emiliani dopo la mancata concessione della Licenza Uefa