Breaking News
© Getty Images

Barcellona, Rosell: "Neymar? Certe parti del contratto erano scritte troppo in piccolo..."

L'ex numero uno blaugrana è alle prese con la Giustizia spagnola

BARCELLONA ROSELL NEYMAR CONTRATTO PICCOLO / BARCELLONA (Spagna) - Sandro Rosell ha difeso il trasferimento di Neymar dal Santos al Barcellona di fronte alla Giustizia spagnola. Il giudice Pablo Ruz ha ascoltato le dichiarazioni dell'ex Presidente del Barcellona, che ha ribadito come l'affare sia costato 57,1 milioni di euro. Tuttavia destano l'attenzione alcuni passaggi delle dichiarazioni rese da Rosell, che ha detto: "Alcune parti del contratto erano scritte troppo in piccolo, non si leggevano". L'accusa è che il denaro transitato per questa operazione sia molto più di quello dichiarato, finito in gran parte nelle tasche di intermediari e del padre del giocatore in maniera illecita.

M.T.

Mercato   Inter   Barcellona
Calciomercato Inter, c'è anche il Barcellona su Conte
Calciomercato Inter, c'è anche il Barcellona su Conte
Il manager del Chelsea accostati ai catalani, ancora a caccia del sostituto di Luis Enrique
Mercato   Barcellona  
Calciomercato, occasione per la serie A: Mascherano vuole andare via
Calciomercato, occasione per la serie A: Mascherano vuole andare via
Il centrocampista potrebbe lasciare Barcellona dopo sette anni
Mercato   Barcellona   Juventus
Juventus, il Mondiale esalta Sanchez: Marotta 'blocca' il prezzo
Juventus, il Mondiale esalta Sanchez: Marotta 'blocca' il prezzo
L'attaccante del Cile grande protagonista contro l'Australia