Breaking News
© Getty Images

Giacomo Petralito su Mandzukic e scambio Immobile-Hummels

Il noto agente Fifa che lavora sull'asse Italia-Germania e' intervenuto a Calciomercato.it

CALCIOMERCATO JUVENTUS ESCLUSIVO PETRALITO MANDZUKIC / ROMA - La Juventus viaggia a vele spiegate verso il terzo scudetto consecutivo. Ma i bianconeri non si accontentano e, per tentare l'assalto alla prossimaChampions League, guardano soprattutto al mercato della Bundesliga. Sul taccuino di Conte Marotta ci sono i nomi dell'attaccante Mario Mandzukic del Bayern Monaco ed il difensore Mats Hummels del Borussia Dortmund, per il quale si parla di uno scambio con Ciro Immobile: "No, sono voci messe in giro da giornalisti o da procuratori, non c'è niente di vero - ha detto Giacomo Petralito, noto agente Fifa che fa da mediatore sull'asse Italia-Germania, in esclusiva a Calciomercato.it - Per quanto riguarda Mandzukic, invece, non credo che possa arrivare in Serie A, anche se a volte il calcio è strano e non si può dare per certo".

Petralito parla anche della sfida di stasera tra Bayern Monaco Real Madrid, valida per il ritorno delle semifinali di Champions League, dopo l'1-0 dei blancos al 'Bernabeu': "E' una partita davvero apertissima, credo che le chance di qualificazioni siano esattamente al 50% per le due squadre. La mia personale sensazione è che stavolta possa farcela Ancelotti ad arrivare in finale: con lui il Real è un po' meno 'spagnolo' e un po' più equilibrato".

Mercato   Juventus   Inter
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Il ds dei bianconeri ha incontrato l'agente Pablo Sabbag
Notizie   Juventus   Spagna
Juventus-Real Madrid, UFFICIALE: si giocherà al chiuso
Juventus-Real Madrid, UFFICIALE: si giocherà al chiuso
Prima volta assoluta per una finale di Champions League
Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Le parole del tecnico alla vigilia della sfida con gli emiliani