Breaking News
© Getty Images

Udinese-Inter, Mazzarri: "Anno di rifondazione, bisogna essere chiari"

Il tecnico dei nerazzurri ha parlato chiaro dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia

UDINESE INTER MAZZARRI / UDINE - Walter Mazzarri ha commentato la sconfitta con l'Udinese che ha costretto l'Inter a lasciare la Coppa Italia. Ecco le parole del tecnico livornese da 'RaiSport': "Il secondo tempo è stato un monologo, abbiamo fatto un grande ripresa. Eravamo frastornati nel primo tempo, loro giocavano veloci. Il recupero di Milito è la cosa più importante, ha retto 90 minuti. Il risultato ci sta stretto, punteremo tutto sul campionato. Siamo stati chiari dal primo giorno: quest'anno si dovevano fare tante cose, le stiamo facendo al meglio. Abbiamo giocato a Udine a causa di quanto successo l'anno scorso, del nono posto. Io non devo convincere nessuno, erano 14 anni che l'Inter non andava fuori dall'Europa. Questo la dice lunga su quello che sta attraversando questa società, è un anno di rifondazione. Con la Lazio non meritavamo di perdere, abbiamo perso solo tre partite nel girone d'andata, le difficoltà erano naturali. Basta parlare chiaro, dire che è un anno di transizione. Rigori? Ormai è diventata una barzelletta, nessuno può dire che Mazzarri si lamenta, dalla prossima non parlerò più di questo argomento". 

 

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, sprint per Spalletti: vertice a Roma
Via libera di Suning all'ingaggio del tecnico toscano, in scadenza coi giallorossi
Notizie   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Vittoria che vale tanto. Condizionati dal FPF"
Il tecnico ha parlato al termine del match dell''Olimpico'