Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Parma, Ghirardi: "Silvestre non all'altezza. Belfodil? Molti saputelli..."

Il presidente dei ducali ha parlato anche dell'interesse per Simone Zaza

CALCIOMERCATO PARMA GHIRARDI SILVESTRE BELFODIL ZAZA / ROMA - Tommaso Ghirardi è un fiume in piena ai microfoni di 'Sky Sport'. Il patron del Parma, circa le ultime (e prossime?) operazioni di mercato del suo club, ha esordito parlando della telenovela Matias Silvestre: "Con l'Inter avevamo un accordo, e per rispetto dei nerazzurri abbiamo aspettato qualche giorno in più di quelli canonici. Quando qualcuno continua a manifestare la mancanza di voglia di venirsi a mettere in gioco a Parma significa che non è un giocatore alla nostra altezza, quindi l'abbiamo abbandonato. Mantovani? Era un discorso aperto, ma l'abbiamo sostituito con Felipe, perché sono entrambi mancini. Siamo molto contenti di Benalouane e Mendes, vedremo nei prossimi mesi eventuali opportunità".

ASSE PARMA-INTER - "Nuovi arrivi dall'Inter? Silvestre era la nostra prima scelta, poi parlandone sono uscite le possibilità Belfodil e Cassano, ma erano operazioni sganciate dall'argentino. Sognavamo di trattenere in comproprietà Ishak, ma credevamo molto in lui, perciò faremo ricredere molti saputelli che lo hanno criticato prima ancora di vederlo all'opera".

ZAZA - "A me piaceva e piaceva anche al nostro staff; da noi avrebbe potuto mettersi in mostra da titolare".

Mercato   Juventus   Parma
Calciomercato Juventus, doppio colpo in casa Parma
Calciomercato Juventus, doppio colpo in casa Parma
Il club bianconero accelera su José Mauri e Cerri
Mercato   Milan   Parma
Calciomercato Milan, Donadoni se Ancelotti dice no
Calciomercato Milan, Donadoni se Ancelotti dice no
Berlusconi attende la risposta dell'ex Real Madrid ma intanto pensa alle alternative
Mercato   Inter   Parma
Inter-Parma, Mancini: "60% di chance di andare in Europa. Dybala e Yaya Touré..."
Inter-Parma, Mancini: "60% di chance di andare in Europa. Dybala e Yaya Touré..."
L'allenatore nerazzurro ha incontrato i giornalisti alla vigilia del match