Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO DI GENOA-CAGLIARI: Pandev fondamentale, Joao Pedro sprecone
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI GENOA-CAGLIARI: Pandev fondamentale, Joao Pedro sprecone

Voti e giudizi della gara valida per la 23a giornata di Serie A

PAGELLE E TABELLINO GENOA CAGLIARI / Il Grifone porta a casa tre punti fondamentali per la lotta salvezza contro un Cagliari spogliato della grinta e della brillantezza sciorinata nel corso del girone di andata. Vero nemico di entrambe le squadre è comunque il Marassi, che costringe al forfait di quattro giocatori (due per parte) a causa di infortuni muscolari. Il Genoa però ne trae beneficio in qualche modo, perchè l'ingresso improvviso di Pandev porta al gol dopo appena 4'. Occasioni anche per Sanabria e per lo stesso Pandev nel finale, mentre per i sardi Nainggolan colpisce una traversa nel minuti finali e Joao Pedro, irriconoscibile, si divora almeno due occasioni da gol nitide.

GENOA

Perin 6,5 - Quando viene chiamato in causa risponde sempre presente. Con sicurezza.

Biraschi 6,5 - Si concede anche qualche discesa. In difesa non si fa superare.

Soumaoro 6,5 - Inizio timido il suo, nel suo esordio assoluto in Serie A. Poi però prende le misure a Joao Pedro e Simeone ed è autore diuna buona gara. Vicino al gol sugli sviluppi di un corner nella ripresa.

Masiello 6,5 - Decisiva anche la sua prova per arginare gli attacchi dei sardi. Bravo nell'uno contro uno.

Ghiglione 6,5 - Una prima frazione in cui sgroppa bene sulla fascia a supporto della manovra offensiva. Fino al momento in cui è costretto ad abbandonare il match a causa di un problema muscolare. Dal 39' Pandev 7 - Dopo appena 4' dal suo ingresso effettua un tiro-cross che balza davanti a Cragno e si insacca per il vantaggio del Grifone. Le sue giocate sono un mix di qualità ed esperienza, che si rivelano fondamentali per portare a casa il risultato. Cragno gli nega la doppietta.

Radovanovic 6 - Fa da schermo a centrocampo senza rinunciare a lanciare i compagni per le ripartenze.

Schone 6 - Solita geometria nell'organizzazione del gioco rossoblù. E' il quarto giocatore del match costretto ad uscire a causa di un infortunio muscolare. Dal 52' Ankersen 6,5 - Spinge molto dal momento del suo ingresso forzato, contribuendo a tenere lontano il Cagliari dalle parti di Perin.

Sturaro 6,5 - Guerriero del centrocampo di Nicola, lotta su tutti i palloni senza risparmiarsi e a fine gara è prezioso nel fornire a Pandev un ghiotto suggerimento. Importante anche nell'alimentare l'azione che porta al vantaggio firmato dal macedone.

Criscito 6,5 - Intensa la sua partita sul piano fisico. Corre molto fornendo supporto ad entrambe le fasi. Preciso nelle chiusure.

Sanabria 6 - Gioca bene disponda, proteggendo il pallone e servendolo ai compagni pronti in seconda battuta. Impegna severamente Cragno ad inizio ripresa.

Pinamonti 6 - Forse potrebbe dare qualcosa in più sotto porta, ma sono pochi i palloni pericolosi che riceve.  Dal 75' Cassata s.v.

All. Nicola 6,5 - Vittoria di misura, ma fondamentale per smuovere la classifica. Il Genoa è tutto cuore e grinta, basta per avere ragione di un Cagliari non certo brillante come nel girone d'andata.

CAGLIARI

Cragno 7 - Provvidenziale la respinta in corner sul forte tiro di Sanabria ad inizio del secondo tempo e su Pandev a fine gara.

Nulla da fare sul gol del macedone però: il pallone gli rimbalza davanti.

Cacciatore 6 - Esce dopo appena 24' a causa di un problema muscolare, ma fa comunque in tempo a rimediare un giallo. Dal 24' Mattiello 6 - Costretto ad entrare a freddo, col passare dei minuti prende coraggio e si propone anche in avanti.

Pisacane 5,5 - Un po' in affanno in alcune circostanze, non commette errori importanti ma soffre soprattutto in fase di impostazione.

Klavan 6 - Gioca una buona partita. Attento e preciso sia negli anticipi che negli uno contro uno. Dal 77' Pereiro s.v.

Pellegrini Lu. 5,5 - Erroraccio che favorisce la conclusione di Ghiglione a tu per tu con Cragno, che per sua fortuna però non fa male al Cagliari. Però ha grande personalità e lo dimostra quando sgroppa.

Faragò s.v. - Sfortunato, esce dopo nemmeno un quarto d'ora di gioco a causa di un infortunio. Dal 14' Walukiewicz 6 - Sostituisce bene il compagno nonostante l'ingresso a freddo.

Nandez 6 - Motorino del centrocampo sardo, non benissimo in fase offensiva. Meglio nel contenere gli attacchi avversari.

Ionita 5,5 - Poco incisivo negli inserimenti senza palla, che anzi latitano.

Nainggolan 6 - Sottotono come tutta la squadra, ma è comunque il giocatore con maggiore qualità e si vede quando prova a inventare qualcosa. Non a caso all'ultimo secondo coglie la traversa con l'ennesima conclusione da fuori. Ammonito, salterà il prossimo match.

Joao Pedro 4,5 - Si divora almeno due occasioni colossali. Non da lui. Eppure comincia bene, costringendo Perin alla respinta con un tiro da fuori area. Poi però si perde.

Simeone 5 - Gode di poche occasioni da gol e ne costruisce anche meno. La squadra non lo supporta, ma lui fa anche poco per farsi trovare libero o ben piazzato.

All. Maran 5 - Dove è finito il Cagliari? La squadra brillante ammirata per gran parte del girone di andata non si vede più. Costretto dagli infortuni a poter cambiare davvero poco coi cambi, non riesce comunque a trasmettere ai suoi ragazzi la grinta necessaria per ribaltare il risultato.

Arbitro: Calvarese 5,5 - Partita con ben nove ammoniti. Tuttavia il cartellino giallo a volte è forse esagerato. Potrebbe gestirla diversamente quella che comunque non è una partita cattiva.

TABELLINO

Genoa-Cagliari 1-0

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Soumaoro, Masiello; Ghiglione (dal 39' Pandev), Radovanovic, Schone (dal 52' Ankersen), Sturaro, Criscito; Sanabria, Pinamonti (dal 75' Cassata). A disposizione: Barreca, Goldaniga, Eriksson, Iago Falque, Jagiello, Favilli, Destro, Marchetti, Jandrei. All.: Nicola.

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Cacciatore (dal 24' Mattiello), Pisacane, Klavan (dal 77' Pereiro), Pellegrini Lu.; Faragò (dal 14' Walukiewicz), Nandez, Ionita; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone. A disposizione: Lykogiannis, Birsa, Paloschi, Ragatzu, Olsen. All.: Maran.

Arbitro: Gianpaolo Calvarese (Sez. di Teramo)

Marcatori: 43' Pandev (G)

Ammoniti: 15' Cacciatore (C), 21' Pinamonti (G), 28' Simeone (C), 53' Nainggolan (C), 78' Pereiro (C), 79' Mattiello (C), 81' Radovanovic (G), 92' Sturaro (G), 93' Nandez (C)

Espulsi:

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)