Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-LECCE: Gabriel saracinesca, Vlahovic sbaglia tutto
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-LECCE: Gabriel saracinesca, Vlahovic sbaglia tutto

Voti e giudizi della gara valida per la quattordicesima giornata di Serie A

PAGELLE E TABELLINO FIORENTINA LECCE/ Allo stadio Artemio Franchi di Firenze va in scena l'anticipo del sabato sera tra Fiorentina e Lecce. Dopo un primo tempo senza emozioni, in cui i padroni fanno la partita senza creare clamorose occasioni. Nella ripresa sono gli ospiti a trovare il vantaggio. Al 49' Shakov è bravo a mettere il pallone in mezzo in scivolata e trovare la testa di La Mantia che insacca il gol dello 0-1. La viola prova a reagire ma non si rende mai davvero pericolosa, anzi sono i pugliesi a sfiorare il raddoppio. Sconfitta che rischia di essere fatale per Montella. Liverani respira e ritrova la vittoria che mancava da due mesi.

FIORENTINA

Dragowski 5- Spesso insicuro, sopratutto nelle uscite e nella gestione della palla con i piedi. 

Milenkovic 6.5- Chiude bene ed esce spesso palla al piede molto bene.

Ceccherini 5- Perde palloni sanguinosi rischiando di far subire il secondo gol alla squadra.

Caceres 5.5- Nel primo tempo  gioca bene proponendosi molto, nella ripresa cambia totalmente faccia e sbaglia molto.

Lirola 6- Nel primo tempo è uno dei più propositivi, nella ripresa viene sostituito per un giocatore più offensivo. (dal 55' Ghezzal 6- Entra con il piglio giusto cercando di proporre molti palloni in area per i compagni)

Pulgar 6- Buona gestione del pallone, serve buoni assist che però i compagni non sanno sfruttare.

Badelj 5.5- Si limita a fare passaggi facili, perdendo spesso il pallone. (dal 72' Pedro 5.5- Il suo ingresso non è determinante, si vede poco)

Castrovilli 6- In attacco prova a spingere anche se spesso è egoista, quando rientra è disattento e infatti si perde La Mantia sul gol del Lecce. 

Dalbert 6.5- Uno degli ultimi ad arrendersi, spinge molto sulla sinistra cercando il cross

Vlahovic 5- Non sfrutta una colossale occasione nel primo tempo, nella ripresa non vince mai un duello.

Ribery 6.5- Il più pericoloso, inarrestabile nel dribbling. L'unico modo per fermarlo è con un fallo, infatti esce per infortunio. (dal 46' Boateng 6- Si inserisce molto e cerca la via del gol senza successo)

All. Montella 5- Sconfitta amarissima per la sua squadra. Vittoria che manca da un mese e gol che non arrivano.

Ora la sua panchina traballa

LECCE

Gabriel 7- Tiene imbattuta la propria porta con grandi interventi da portierone.

Rispoli 5.5- Prende un giallo nel primo tempo che lo condiziona per tutta la partita.

Lucioni 6.5- I palloni alti in area sono tutti i suoi, contrasta sempre bene Vlahovic.

Rossettini 6- Chiude bene gli spazi, a volte insicuro palla al piede

Calderoni 5.5- Sulla sua fascia spinge molto, spesso ricorre al rilancio senza gestire palla.

Petriccione 6- Dopo un primo tempo spento, nella ripresa sale in cattedra servendo ottimamente i compagni

Tahctsidis 6.5- Grande partita del centrocampista greco, tanto sacrificio in mezzo al campo con molti palloni recuperati.

Tabanelli 5- Non gioca bene, perde troppe volte palla favorendo le ripartenze viola

Shakhov 6.5- Grandi accelerazioni le sue, serve un ottimo assist per il gol dei tre punti

La Mantia 7- Dopo un primo tempo sornione, nella ripresa mette dentro la zampata vincente per il vantaggio. (dal 77' Vera S.V.)

Farias 6- Buona partita in cui si impegna a portare su la squadra e recuperare palla. (dal 57' Babacar 5- Sbaglia tutto quello che può, sbagliando anche il gol del raddoppio

All. Liverani 7- Squadra molto organizzata che ottiene una vittoria d'oro per il proprio cammino in Serie A. Ritrova il successo dopo due mesi in una partita che vale più di tre punti.

Arbitro: Minelli 6- Fischia poco e lascia molto giocare, buona gestione dei cartellini.

TABELLINO

FIORENTINA-LECCE 0-1 

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Lirola (dal 55' Ghezzal), Pulgar, Badelj (71' Pedro), Castrovilli, Dalbert; Vlahovic, Ribery (dal 46' Boateng). A disposizione: Terracciano, Terzic, Ranieri, Venuti, Cristoforo, Zurkowski, Benassi, Eysseric, Sottil. All. Montella

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Petriccione, Tahctsidis, Tabanelli; Shakhov; La Mantia (dal 78' Vera), Farias (dal 57' Babacar). A disposizione: Vigorito, Bleve, Meccariello, Dell'Orco, Benzar, Riccardi, Gallo, Meccariello, Imbula, Dubickas, Lo Faso. All. Liverani

Arbitro: Daniele Minelli (sezione di Varese)

Var: Gianpaolo Calvarese (sezione di Teramo)

Ammoniti: 29' Rispoli, 60' Petriccione, 66' Castrovilli, 68' Rossettini

Espulsi:

Marcatori: 49' La Mantia

Marco Deiana

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)