Breaking News
  • Palermo, Monaco non è la priorità di Lupo: le ultime di CM.IT
Esclusivo
© Getty Images

Palermo, Monaco non è la priorità di Lupo: le ultime di CM.IT

Piace il profilo del difensore del Perugia, ma per adesso nessun affondo concreto dei rosanero

PALERMO MONACO / Palermo protagonista in questa prima fase del calciomercato invernale. Dopo Fiore il club capolista della Serie B ha registrato in attacco il colpo Moreo dal Venezia, mentre in uscita nelle prossime ore sarà ufficializzata la cessione alla Spal di Cionek.

Vista la partenza un po' a sorpresa del difensore polacco, 'titolarissimo' nello scacchiere di Tedino, i rosanero potrebbero attingere dalla finestra di gennaio un nuovo rinforzo nel reparto arretrato e non fermarsi così al solo arrivo di Fiore.

Il Ds Lupo lavora alacremente su più fronti e in questa fase della campagna trasferimenti le priorità del calciomercato Palermo non riguardano però l'innesto di un altro difensore per coprire l'addio di Cionek, ma sono concentrate soprattutto sulla ricerca di un profilo in grado di far tirare il fiato ad Aleesami sulla sinistra, oltre ad un esterno offensivo qualora si concretizzasse la cessione di Embalo, congelata per il momento nonostante l'interesse in primis di Pescara e Brescia. Tedino è comunque ben coperto dietro: i due polacchi Szyminski e Dawidowicz hanno dimostrato ampiamente di essere all'altezza quando chiamati in causa, senza dimenticare il baby Accardi e i futuri rientri degli infortunati Rajkovic e Ingegneri.

Calciomercato Palermo, interesse per Monaco: ecco la situazione

Se la situazione dovesse mutare il primo nome sulla lista della dirigenza di Viale Del Fante è quello di Salvatore Monaco, centrale difensivo classe '92 in forza al Perugia. Il calciatore napoletano piace al Ds Lupo e da tempi non sospetti viene seguito con attenzione dai siciliani. Il Palermo non ha però mosso finora passi concreti con il Perugia per intavolare una trattativa per l'ingaggio di Monaco, sotto contratto fino al 2021 e la cui valutazione della compagine umbra sfiora il milione di euro. L'ex Arezzo e Grosseto, sui cui ci sono anche le attenzioni di alcune società della massima serie, ha collezionato nel campionato in corso 18 presenze con un gol all'attivo.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)