Breaking News
  • Calciomercato Italia, Prandelli: "Mi manca il lavoro quotidiano"
© Getty Images

Calciomercato Italia, Prandelli: "Mi manca il lavoro quotidiano"

Il commissario tecnico della Nazionale si scaglia contro il calcio nostrano, da lui giudicato "troppo polemico"

CALCIOMERCATO ITALIA NAZIONALE PRANDELLI FUTURO MONDIALI / ROMA - Cesare Prandelli, commissario tecnico della Nazionale, ha rilasciato un'intervista a 'Sette' all'indomani dalla qualificazione ai Mondiali brasiliani del 2014 conquistata con due giornate di anticipo: "Al momento opportuno daremo l'ufficialità, cioè diremo se continueremo assieme con la federazione oppure se andrò in un club.
Come ho già detto, mi manca il lavoro quotidiano".

CALCIO ITALIANO - "E' tendenzialmente polemico, a volte non c'è nemmeno la gioia quando vinci, non siamo mai contenti.
C'è il desiderio di essere cattivi, ma a che scopo? Le altre nazioni sono avanti, non solo negli stadi ma anche nella gestione del dopo gara, del pre gara, dei commenti.
I tifosi festeggiano, si alzano, applaudono e continuano a farlo anche dopo aver subito gol.
Mi piacerebbe chiudere gli occhi e vedere gli stadi con ragazzi giovani, famiglie che si divertono.
Invece, qui, quando perdi ti lanciano i sassi".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)