• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Scienza e tecnologia > Tecnologia, da Stonex a Lercio: ecco tutti gli oscar del web italiano

Tecnologia, da Stonex a Lercio: ecco tutti gli oscar del web italiano

Sono stati assegnati a Rimini i Macchianera Italian Awards. Tra i premiati anche la Cristoforetti e Cannavacciuolo


Pc (Getty Images)

14/09/2015 14:51

TECNOLOGIA MACCHIANETA ITALIAN AWARDS PREI / ROMA - Sono stati consegnati anche quest’anno i Macchianera Italian Awards, gli "oscar del web" assegnati dagli utenti che hanno espresso il loro voto online. La tradizionale Festa della Rete (ex Blogfest) tenutasi a Rimini è stata condotta da Gianluca Neri e Diana del Bufalo.

Tanti i riconoscimenti assegnati, da quello per la "miglior polemica online" a quello per il "miglior hashtag". I Macchianera Italian Awards infatti non premiano solo siti e blog, ma anche personaggi, radio, tv, hashtag, polemiche. Per quanto riguarda quest’ultima curiosa categoria, il premio è andato alla diatriba facebook Gattivi vs. Salvini, mentre #DaunideadiStefanoAccorsi è stato l'hashtag migliore dell'anno.

Tra i premiati anche Samantha Cristoforetti: l'astronauta italiana, per sei mesi sulla Stazione spaziale internazionale, ha ricevuto il premio come "miglior presenza social dell'anno", per aver portato gli italiani nello spazio.

Il premio "disruptive advertising" è andato a Fluid Next Sport, quello come "miglior web agency italiana" a Doing mentre il "miglior sito di viaggi" è risultato essere Turisti per caso. A Gay.it è andato il riconoscimento come "miglior sito LGBT", a Beppe Grillo quello per il "miglior sito politico-d'opinione”, mentre tra i siti più validi si sono piazzati Tom's Hardware (Miglior sito tecnico-divulgativo), Wikipedia italiano (Miglior sito educational) e Pianeta mamma (Miglior sito per genitori e bambini). Lo chef Antonino Cannavacciuolo è risultato il migliore tra i suoi colleghi mentre Chiara Maci è la prima tra le foodblogger e Giallo zafferano il miglior sito di cibo. TvBlog, Masterchef e Dmax si aggiudicano rispettivamente i premi come miglior sito televisivo, trasmissione televisiva che utilizza meglio i social e canale televisivo. La miglior radio è Radio Deejay, la miglior  radio online è invece Quertycast.

Tra i vincitori anche Stonex, che si è aggiudicato il premio come "Miglior start up". "E’ una grande soddisfazione - ha commentato Davide Erba, fondatore e ad dell'azienda italiana che da qualche anno produce smartphone – E’ la dimostrazione che il lavoro fatto è buono, che la nostra strategia comunicativa ha funzionato e che la nostra è un'avventura editoriale vincente".

Ecco tutti  i vincitori dei Macchianera Italian Awards 2015:

Miglior polemica online: Gattini VS Salvini
Peggior cattivo online: Matteo Salvini
Miglior hashtag: #daunideadistefanoaccorsi
Miglior startup italiana: Stonex
Disruptive advertising: Fluid next sport
Presenza social: Samantha Cristoforetti
Migliore web agency italiana: Doing
Miglior brand online: Amazon
Miglior sito di viaggi: Turisti per caso
Miglior sito lgbt: Gay.it
Miglior sito politico d’opinione: BeppeGrillo.it
Miglior sito tecnico divulgativo: Tom’s Hardware
Miglior sito educational: Wikipedia in italiano
Miglior sito per genitori e bambini: Pianeta Mamma
Miglior chef: Antonino Cannavacciuolo
Miglior foodblogger: Chiara Maci
Miglior sito food: Giallo Zafferano
Miglior sito televisivo: Tv Blog
Trasmissione tv più social: Masterchef
Miglior canale tv: DMax
Miglior radio online: Querty
Miglior radio Radio: Deejay
Miglior sito fashion & beauty: Clio Makeup
Miglior sito letterario: L’apprendista libraio
Miglior sito musicale: Bastonate
Miglior sito cinematografico: I 400 calci
Miglior sito di economia: Goofynomics
Miglior disegnatore: Zerocalcare
Miglior battuta Lercio: Macchinista fa arrivare il treno in orario, denunciato per apologia di fascismo
Miglior sito satirico: Lercio
Miglior articolo o post: Goofinomics
Migliore testata giornalistica: Il Fatto Quotidiano
Migliore sito news online: Il Post
Miglior community: Spinoza
Miglior rivelazione: Mamme che scrivono messaggi
Miglior sito: Lercio

S.C.




Commenta con Facebook