• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia-Malta, Buffon: "Abbiamo sempre sofferto queste partite. La Juventus..."

Italia-Malta, Buffon: "Abbiamo sempre sofferto queste partite. La Juventus..."

Il portiere della Nazionale ha rilasciato un'intervista


Buffon (Getty Images)
Andrea Corti (@cortionline)

02/09/2015 20:45

ITALIA MALTA BUFFON / FIRENZE - Alla vigilia del match contro Malta valido per le qualificazioni agli Europei, Gianluigi Buffon ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport': "Malta ultimamente sta crescendo, non perde con tanti gol di scarto. Noi storicamente abbiamo sempre sofferto questo tipo di impegno. Domani ci giocheremo una grossa fetta della qualificazione e quindi non possiamo sottovalutare questo impegno. Qualificazione in tasca dopo la Norvegia? Non dipende solo da noi. In queste due partite dobbiamo cercare di far proseguire questo nuovo percorso cercando di essere convincenti per risultato, impegno e gioco".

VERRATTI - "Non ha bisogno di dover dimostrare chissà cosa perché lo dimostra continuamente quando gioca ad altissimi livelli col Psg. La consacrazione uno se la conquista partita dopo partita dimostrandosi leader e non un giocatore normale".

JUVENTUS - "E' difficile non pensare al club mentre sei in Nazionale, ma non impossibile. Quando si viene qui si cambia completamente città, luogo e persone e ci si concentra su quello che è il nostro obiettivo. Con la Nazionale e vorremmo cercare di costruire qualcosa di importante per cui non sarebbe ingeneroso e corretto portarsi dietro altri pensieri. Da lunedì cominceremo ad analizzare bene le cose con la Juventus".

MALTA - "Immagino che questa sia una partita che non entusiasma i calciofili, ma abbiamo bisogno lo stesso della spinta del nostro popolo. Si vince insieme e si perde insieme".

 

 




Commenta con Facebook