• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Calciomercato Sampdoria, ESCLUSIVO De Silvestri: “Le mie ambizioni, Ferrero, l’Italia: vi dico t

Calciomercato Sampdoria, ESCLUSIVO De Silvestri: “Le mie ambizioni, Ferrero, l’Italia: vi dico tutto”

Il laterale destro blucerchiato: "Vicino alla popolazione di Genova. Un conto corrente per aiutare"


Lorenzo De Silvestri (Getty Images)
ESCLUSIVO
Gianluca Cherubini

11/10/2014 14:30

CALCIOMERCATO SAMPDORIA DE SILVESTRI ESCLUSIVO / ROMA - Rivelazione assoluta, tra i migliori esterni del campionato italiano. Non è più una scommessa, Lorenzo De Silvestri è diventato grande. La Sampdoria vola, l'entusiasmo è alle stelle, il terzino romano è tornato a parlare, lo ha fatto in esclusiva per Calciomercato.it. L'addio della famiglia Garrone, l'arrivo di Ferrero e la vittoria nel derby, il terzo posto e quella voglia di crescere ancora. Senza dimenticare la tragedia che ha colpito la città di Genova.

"Mi dispiace moltissimo, non ho parole per quello che è accaduto", ha spiegato De Silvestri ai nostri microfoni. "Anche per chi aveva già subito questa situazione nel 2011, siamo tutti vicini al loro dolore. Noi come Sampdoria aiuteremo la città di Genova, lo ha già spiegato il nostro presidente: stiamo aprendo un conto corrente della Lega per dare una mano alla popolazione, è il minimo che potevamo fare".

De Silvestri, passiamo al calcio. Con gli anni è diventato un giocatore importante, è d'accordo?
"Mi sento più maturo, ho fatto il mio percorso e collezionato tanta esperienza, adesso credo di essere un calciatore completo. Con Mihajlovic ho svolto un lavoro particolare, sono cresciuto sotto tanti punti di vista. Il mister mi vuole difensore a tutti gli effetti, ma prima per me era impensabile. Ora invece mi diverto a ricoprire questa posizione. Però c'è ancora tempo per migliorare".

La Sampdoria vola, dove volete arrivare?
"Io l'avevo detto, volevamo stupire sin da subito. Ci siamo allenati alla grande, abbiamo un tecnico molto europeo e sperimentiamo sempre metodi innovativi. I nostri risultati non sono sorprendenti, vogliamo continuare così ma cercheremo comunque di migliorare. Il gruppo è unito e la società ha lavorato molto bene sul calciomercato Samp".

E poi c'è il presidente Ferrero. Che tipo è?
"Lo reputo un presidente presente, ha sempre mantenuto quello che gli abbiamo chiesto. Con lui c'è un rapporto importante, genuino. Mi fa piacere rivedere le immagini di quando esulta sotto la curva insieme a noi. Ha portato una ventata di allegria, ben vengano personaggi così".

Si aspetta una chiamata da Conte?
"Lavoro per questo, mi alleno duramente tutti i giorni anche per raggiungere la Nazionale. E' un obiettivo, ci punto molto. Con la Sampdoria siamo una delle migliori difese del campionato, questo può aiutarmi".

De Silvestri potrebbe diventare un punto di riferimento per la Sampdoria anche in futuro?
"Io mi trovo molto bene, la società è ottima e la città bellissima. Sono in comproprietà con la Fiorentina e per me questa sarà una stagione importante perché raggiungerò le 200 presenze in A. Ho ambizioni alte, ma alla Samp sto benissimo".




Commenta con Facebook