• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > VIDEO CM.IT - Napoli-Roma, Garcia: "Giochiamo per vincere". E risponde a Reina e Benitez

VIDEO CM.IT - Napoli-Roma, Garcia: "Giochiamo per vincere". E risponde a Reina e Benitez

Il tecnico giallorosso interviene in conferenza stampa alla vigilia della semifinale di ritorno di Coppa Italia


Rudi Garcia (Calciomercato.it)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

11/02/2014 14:20

NAPOLI ROMA CONFERENZA STAMPA GARCIA/ ROMA - Archiviato il derby con la Lazio, per Rudi Garcia è tempo di pensare alla semifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Napoli. Il tecnico francese interviene in conferenza stampa alla vigilia del match del 'San Paolo': si riparte dal 3-2 dell'andata che permette ai giallorossi di affrontare i partenopei con due risultati su tre a disposizione.

ATTEGGIAMENTO - "Domani giocheremo per vincere, come al solito. Si affrontano due squadre di livello, come abbiamo già visto in campionato. Noi giocheremo per vincere, poi vedremo come andrà la partita".

MAICON E TOTTI - "La terza partita in una settimana può incidere. Per il Napoli sarà addirittura la quarta, vedremo sul piano fisico chi andrà meglio. Totti può giocare dal primo minuto, Maicon è convocato e per lui è tutto a posto".

BASTOS O TOROSIDIS - "Chi giocherà a sinisra? Abbiamo tante soluzioni sulle fasce, Bastos può giocare anche da terzino sinistro, ruolo che Torosidis fa benissimo. C'è anche Romagnoli che può dare una mano, non avremo problemi domani sera".

NUMERI VINCENTI - "Chi vince ha sempre ragione? Sì, se le statistiche dicono che la squadra è pericolosa è perché per attaccare bisogna avee la palla. Il calcio però rispetto agli altri sport è unico, puoi vincere ache difendendo ma noi giocheremo sempre per segnare".

REINA - "Reina ha detto che loro possono vincere in un istante? E' vero, ma possiamo farlo anche noi. Abbiamo segnato cinque gol in due partite, entrambe le squadre hanno un piano offensivo di alto livello".

L'ANDATA - "In una partita la strategia può dipendere anche dal tabellone. Se una squadra segna subito può anche aspettare un po' di più l'avversario. All'andata è successo questo e può essere una strategia vincente".

LA FINALE - "Per chi è più importante raggiungere la finale? Per entrambe le squadre, siamo a soli novanta minuti dalla finale, possiamo vincere un trofeo e abbiamo tanta voglia di farlo. Speriamo di poter vedere una gara bella come quella dell'andata e di arrivare in finale".

CALCIO ALL'ATTACCO - "Napoli, Roma e Fiorentina uniche squadre a giocare un calcio propositivo? Non sono d'accordo, c'è anche il Verona e il Cagliari. Quello italiano non è un campionato chiuso, si segnano tanti gol, è un torneo molto aperto".

IL DERBY - "La squadra sta bene dopo il derby,  ho trovato un gruppo concentrato sulla semifinale. Ieri era una giornata difficile per tutti ma oggi sono stupito di come ho trovato i giocatori sul campo".

BENITEZ - "Benitez ha detto che noi dobbiamo fare un gol 'legale' in più? In campo ci sarà un campo che cercherà di dare il meglio come noi e la squadra di Rafa, che posso dire? Non c'è altro da aggiungereLui è l'unico che sa come fermarci? E' un allenatore forte, andremo a Napoli per vincere, abbiamo un'ambizione forte".

GERVINHO - "Gervinho sta veramente bene fisicamente, lui è unico e forse è per questo che parte sempre dall'inizio. Corre anche a fine partita".

SECONDO POSTO - "Quella di domani è una partita di Coppa Italia che non ha nulla a che vedere con il campionato. Andrà in finale la squadra che si dimosterà più forte in due partite".

 



\r\n\r\n\r\n\r\n

Commenta con Facebook