• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Atalanta > Calciomercato Atalanta, Percassi: "Denis qui a vita. Baselli? Ecco quanto vale"

Calciomercato Atalanta, Percassi: "Denis qui a vita. Baselli? Ecco quanto vale"

Il presidente orobico spiega le mosse del club tra passato, presente e futuro


Denis (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

08/02/2014 11:40

CALCIOMERCATO ATALANTA INTERVISTA PERCASSI / BERGAMO - Antonio Percassi, presidente dell'Atalanta, ha concesso un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport'.

EUROPA - "Alt, servono 40 punti. Poi parleremo d’altro. Comunque avverto nei miei calciatori grande fiducia e autostima. Centrato l’obiettivo magari potremmo alzare l’asticella. Io mi accontenterei di primeggiare nella parte destra della classifica".

PROGETTO - "La mia priorità è consolidare l’Atalanta come un’importante realtà della A tenendo sempre d’occhio i bilanci. Poi stadio nuovo, valorizzazione del vivaio e del marchio Atalanta".
 
STADIO - "A fine torneo presenteremo al Comune di Bergamo un nuovo progetto: 24 mila posti tutti a sedere, museo, store, ristoranti e niente barriere per un investimento da 30 milioni. sarà una struttura per le famiglie. La nostra idea è effettuare i lavori sul Comunale già esistente: se sarà indetta una gara di vendita noi ci saremo, altrimenti potremmo chiedere in concessione lo stadio per 99 anni sul modello Udinese. Questo è un passaggio fondamentale per non allargare il gap con le grandi".

GIOVANI NERAZZURRI -
"Io spero che i giovani già in rosa come Nica, Betancourt, Olausson possano avere più spazio. Poi fuori abbiamo grandi risorse: l’elenco sarebbe lunghissimo, mi limito a citare Marilungo, Capelli, Minelli, Nava, Molina, e poi Zappacosta che piace tanto alla Juve e potremmo diventare comproprietari. Il futuro dell’Atalanta con questi giovani è in cassaforte".

BASELLI - "Ha un avvenire assicurato. E’ stato riscattato per 800 mila euro e vale almeno 8-10 volte di più ma un altro anno con noi gli farà solo bene. Qui c’è un’attenzione particolare per i giovani: investiamo 3,5 milioni l’anno per il settore e siamo in attesa dell’autorizzazione per un nuovo progetto da 3 milioni. A Zingonia il settore giovanile avrà una struttura autonoma e all’avanguardia".

LIVAJA - "E’ un ragazzo dalle potenzialità enormi, in allenamento fa dei numeri straordinari. Ho grande fiducia in lui, presto esploderà".

BIG - "Denis io lo immagino con noi a vita, ha tanti estimatori ma ha sposato il progetto. Con Maxi Moralez c’è un discorso già avviato per il rinnovo: con lui ci vedremo a fine torneo. Bonaventura e Consigli? La storia dell’Atalanta dice che questo club ha sempre valorizzato i giovani del vivaio per poi cederli al momento giusto a club più ricchi, riuscendo poi a trovare al suo interno i nuovi talenti da lanciare. Non tarpiamo le ali a nessuno: è lecito avere ambizioni, se capiterà l’occasione giusta".

COLANTUONO - "A parte il lungo contratto (2016, n.d.r.) sa bene di avere alle spalle una società seria e un organico forte. Lui è il tecnico ideale per questa squadra".




Commenta con Facebook