• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Catania, Conte: "Ci aspetta un periodo duro. Pirlo deve capire un concetto"

Juventus-Catania, Conte: "Ci aspetta un periodo duro. Pirlo deve capire un concetto"

L'allenatore bianconero ha analizzato il largo successo ai danni dei siciliani


La grinta di Conte (Getty Images)

30/10/2013 23:55

JUVENTUS CATANIA CONTE / TORINO - Sorride Antonio Conte. La Juventus bissa allo 'Stadium' il successo di domenica scorsa contro il Genoa, rifilando un poker di reti alla compagine etnea: "Sono due prestazioni positive, avevamo bisogno di non subire gol. Rispetto alle scorse stagioni abbiamo incassato più reti, già dieci: un fatto insolito per noi - ha dichiarato l'allenatore bianconero a 'Sky Sport' - C'era bisogno di scrollarsi di dosso le due sconfitte consecutive contro Fiorentina e Real Madrid, adesso pensiamo al Parma. Non è facile giocare ogni tre giorni, ci aspetta un periodo duro, visto che incontreremo a breve anche Real e Napoli".

SINGOLI - Tevez? E' generoso e quando ha l'occasione la sfrutta. Creiamo tanto in fase offensiva, alle volte siamo sfortunati e precipitosi. Giovinco? Ha grande qualità, è forte, mi fanno piacere gli applausi del pubblico per lui. Pirlo? Parla la sua carriera per Andrea, è l'unico italiano candidato al Pallone d'Oro. E' insostituibile, però deve capire un concetto: anche lui, ogni tanto, ha bisogno di rifiatare come del resto succede agli altri centrocampisti", ha concluso Conte.

 

G.M.

 




Commenta con Facebook