Breaking News
© Getty Images

Milan, cinesi spiazzati dalle parole di Berlusconi

Il discorso del presidente rossonero avrebbe sorpreso i potenziali compratori

MILAN CINESI BERLUSCONI / MILANO - Il Milan in mani italiane: il desiderio di Silvio Berlusconi, svelato ieri in un discorso pubblicato sulla propria pagina Facebook, cozza con la trattativa in atto tra il club rossonero e una cordata cinese rappresentata dall'advisor Sal Galatioto. Come riferisce la 'Gazzetta dello Sport', i potenziali compratori del club rossonero non hanno preso bene le parole dell'ex premier: un misto di sorpresa e frustrazione ha caratterizzato la reazione cinese alle dichiarazioni di Berlusconi. La trattativa ad ogni modo va avanti, anche se gli sviluppi recenti alimentano i dubbi sulla volontà del presidente del Milan di lasciare la società da 'perdente'. 

B.D.S.

Serie A   Milan  
Milan-Bologna, Montella: "Questa è la finale. Gomez? Bravo, ma..."
Le parole del tecnico rossonero alla vigilia della sfida con gli emiliani
Serie A   Milan   Atalanta
Atalanta-Milan, Montella: "Sono felice qui. La Roma? Solo voci"
Il tecnico rossonero alla vigilia del match con i bergamaschi
Serie A   Milan   Roma
Milan-Roma, Montella: "Ci giochiamo tutto con l'Atalanta"
Il tecnico ha analizzato la sconfitta interna contro i giallorossi