• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Giuseppe Pancaro su Allegri e Seedorf

Giuseppe Pancaro su Allegri e Seedorf

Calciomercato.it ha intervistato l'ex difensore rossonero che ha intrapreso la carriera da allenatore


Pancaro e Seedorf nel Milan (Getty Images)
Federico Scarponi

03/05/2013 12:47

CALCIOMERCATO MILAN ESCLUSIVO PANCARO SEEDORF ALLEGRI / MILANO - In casa Milan continua a tenere banco la questione panchina. Tra i nomi dei 'papabili' per il dopo Allegri - come confermato dallo stesso ad dei rossoneri, Adriano Galliani - c'è anche quello di Clarence Seedorf.

Calciomercato.it ne ha parlato in esclusiva con Giuseppe Pancaro, ex difensore del 'Diavolo' che ha intrapreso la carriera da allenatore.

ALLEGRI - "Penso che quest'anno abbia fatto il massimo con la rosa a disposizione. In estate sono stati venduti giocatori importantissimi come Ibrahimovic e Thiago Silva, quindi non è stato facile ritrovare immediatamente il giusto assetto. Se centrasse il terzo posto sarebbe un ottimo risultato, credo che di più non gli si potesse davvero chiedere. E' uno tra gli allenatori più bravi e se fossi nel Milan, me lo terrei stretto".

SEEDORF - "Conosco bene Clarence e parliamo di un ragazzo con grandissima personalità. Ancora sta giocando e non so se sia pronto per passare dal campo ad una panchina, per di più impegnativa come quella del Milan. E' stato un calciatore di altissimo livello che ha vinto tutto quello che c'era da vincere: è uno che sa di calcio, grande intelligenza e - come ho detto - grande personalità, dote imprescindibile per un allenatore. Le qualità quindi ci sono tutte...poi deve essere come sempre il campo a parlare".

FUTURO - Terminata lo scorso marzo l'esperinza da secondo di Marcolin sulla panchina del Modena, Pancaro non ha ancora trovato una nuova sistemazione: "Quando tornerò in panchina? Quando arriverà l'occasione giusta. Per ora non ce ne sono state ma aspetto con fiducia. Ovviamente andrebbe bene anche una proposta dall'estero. Ho scelto di fare l'allenatore e so che bisogna essere pronti a fare le valige di fronte ad un'opportunità lavorativa. Spero di avere presto la possibilità di tornare a fare quel che mi piace con un progetto serio".

 




Commenta con Facebook