Breaking News
© Getty Images

Europa League, ESCLUSIVO Di Marzio: "Napoli condannato a vincere Coppa. Benitez ha deciso"

Calciomercato.it ha contattato in esclusiva l'ex allenatore partenopeo

CALCIOMERCATO.IT INTERVISTA ESCLUSIVA A GIANNI DI MARZIO EUROPA LEAGUE / ROMA - All'indomani dell'andata dei quarti di finale di Europa League che ha visto il Napoli vincere per quattro reti a una contro il Wolfsburg e la Fiorentina pareggiare 1-1 a Kiev contro la Dinamo, la redazione di Calciomercato.it ha contattato in esclusiva Gianni Di Marzio per commentare i risultati e le ultime news Europa League:

WOLFSBURG-NAPOLI - "Il Napoli, ieri sera, ha disputato una delle sue migliori partite degli ultimi anni, ha compiuto un'impresa straordinaria contro una grande squadra ma una rondine non fa primavera - ha sentenziato in apertura d'intervista l'ex allenatore - La squadra ha giocato 'alla Mazzarri', sfruttando in maniera spietata le ripartenze in contropiede. Il Napoli ha ritrovato Hamsik, che si è confermato un centrocampista di qualità. Con Higuain in attacco, poi, è tutto più semplice. Il ritiro imposto da De Laurentiis non è un fattore decisivo secondo me, altrimenti qualsiasi squadra andrebbe in ritiro quando le cose vanno male. Negli ultimi 3 mesi il Napoli ha avuto un rendimento discontinuo, la difesa è stata bucata fin troppo facilmente. Sono saltati due obiettivi, ora resta l'Europa League ed il Napoli è condannato a vincere la Coppa. In campionato mancano poche partite e i punti da recuperare sono tanti: non credo riuscirà a raggiungere il terzo posto".

IL DOPO BENITEZ A NAPOLI - "Secondo me - ha aggiunto Di Marzio a Calciomercato.it - Benitez ha già deciso il suo futuro, che non sarà a Napoli. Lo percepisco dalle dichiarazioni che rilascia ai media, che suonano come un 'commiato'. Ipotesi Klopp? Non so se conosce la lingua, che è un fattore importantissimo per allenare. Da Montella a Mihajlovic, passando per Spalletti o il più giovane Di Francesco sono tanti nomi in Italia che potrebbero essere interessanti. Montella, come Mihajlovic e Di Francesco è un allenatore da prima fascia. E non dimentichiamoci Sarri che ha un curriculum molto ricco".

IL CALCIOMERCATO NAPOLI - "Higuain è un super lusso in questa squadra. Il Napoli ha una tradizione calcistica e un pubblico appassionato ed ha bisogno di un calciatore come lui. Anzi, ha bisogno di tanti 'Higuain'. Perché il 'Pipita' dovrebbe andar via? Serve continuità nel progetto e servono grandi investimenti. Se De Laurentiis avesse fatto una grande campagna acquisti di qualità la scorsa estate, non sarebbe uscito in Champions League al preliminare".

DINAMO KIEV-FIORENTINA - "La Fiorentina, come il Napoli, a volte sbanda. Ripeto, bisogna avere continuità di risultati per ambire alla vittoria finale in Europa League. Solo vincendo ci si allena a vincere. Il futuro di Montella? Lui sta bene a Firenze ed è ben visto dalla proprietà. Come già detto - ha ribadito Di Marzio - Montella è un allenatore da Napoli, Milan o Juventus".

esclusivo   Fiorentina   Juventus
Juventus-Fiorentina, ESCLUSIVO Torricelli: "Partita di alto livello. Montella e Allegri simili"
Juventus-Fiorentina, ESCLUSIVO Torricelli: "Partita di alto livello. Montella e Allegri simili"
Il doppio ex parla in esclusiva per Calciomercato.it in vista della sfida di questa sera allo 'Stadium'
esclusivo   Fiorentina   Napoli
Europa League, ESCLUSIVO Robbiati: "Napoli più attrezzato, ma anche la Viola può arrivare in fondo"
Europa League, ESCLUSIVO Robbiati: "Napoli più attrezzato, ma anche la Viola può arrivare in fondo"
Le parole del doppio ex in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it
esclusivo   Fiorentina   Napoli
Genoa, ESCLUSIVO agente Iago Falque: "Gasp importantissimo. Juve? Nessun rimpianto"
Genoa, ESCLUSIVO agente Iago Falque: "Gasp importantissimo. Juve? Nessun rimpianto"
Il procuratore dell'esterno d'attacco rossoblu intervistato, in esclusiva, da Calciomercato.it