Breaking News
© Getty Images

Cristian Ogalde su Edu Vargas

Calciomercato.it ha intervistato, in esclusiva, il rappresentante dell'attaccante cileno

CALCIOMERCATO NAPOLI ESCLUSIVO AGENTE EDU VARGAS / SANTIAGO DEL CILE (Cile) - Continuano a rincorrersi le voci di mercato riguardanti il futuro di Edu Vargas. L'attaccante cileno si è ben disimpegnato con la maglia del Gremio, ma il contratto di prestito con il Napoli scadrà a fine dicembre. L'ex attaccante dell'Universidad de Chile dovrebbe far ritorno alla casa madre, anche se non è ancora possibile stabilire se sarà la sua ultima fermata per questa stagione. Atletico MG, Cruzeiro, Flamengo, Santos e San Paolo sarebbero sulle tracce del 23enne, per il quale non ha ancora perso le speranze nemmeno la società di Porto Alegre.

"Ma al momento sono solo rumors - esordisce in esclusiva a Calciomercato.it Cristian Ogalde, agente di Vargas - Il calciatore è del Napoli e la prima parola spetta agli azzurri. Da qui a dicembre, quando scadrà il prestito al Gremio, parlerò con gli azzurri per conoscere le intenzioni di allenatore e società. Viene da un periodo positivo e la società di Porto Alegre è felice dell'apporto dato alla squadra. Edu è grato alla dirigenza, alla squadra e alla tifoseria. Se è possibile un nuovo prestito al Gremio? Come detto, al momento è prematuro parlare di qualsiasi tipo di scenario, il cartellino è di proprietà del Napoli ed è giusto aspettare le loro decisioni".

Mercato   Napoli  
Napoli, De Laurentiis non molla Sarri: "Sono nelle tue mani"
Napoli, De Laurentiis non molla Sarri: "Sono nelle tue mani"
Il numero uno del club azzurro ha parlato in occasione della cena di fine stagione
Mercato   Napoli   Inghilterra
Calciomercato Napoli, Koulibaly segna e resta azzurro
Calciomercato Napoli, Koulibaly segna e resta azzurro
Il difensore senegalese in gol nell'ultima partita al San Paolo: difficile si muova in estate
Mercato   Napoli  
Calciomercato Napoli, rinnovo Mertens: c'è l'accordo
Calciomercato Napoli, rinnovo Mertens: c'è l'accordo
Incontro a Roma tra De Laurentiis e l'entourage del belga