Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO JUVENTUS-SASSUOLO: scossa Dybala, CR7 non convince. Boga incanta
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO JUVENTUS-SASSUOLO: scossa Dybala, CR7 non convince. Boga incanta

La rete di Bonucci e un rigore di Ronaldo non bastano ai bianconeri per conquistare i tre punti

JUVENTUS SASSUOLO PAGELLE TABELLINO / Il Sassuolo frena la capolista Juventus, adesso a rischio sorpasso da parte dell'inseguitrice Inter. Boga incanta nel primo tempo e regala il gioiello dell1-1 dopo il vantaggio bianconero firmato da Bonucci. Caputo, grazie alla complicità di Buffon, porta avanti la formazione di De Zerbi ad inizio ripresa, prima dell'entrata in scena di Dybala: la 'Joya' sostituisce un impalpabile Bernardeschi e si procura il rigore del definitivo 2-2 realizzato da Cristiano Ronaldo. Il portoghese si sblocca dopo oltre un mese all'asciutto, ma resta ancora lontano dai suoi standard. Esordio coi fiocchi in Serie A per il giovanissimo portiere neroverde Turati.

JUVENTUS

Buffon 4,5 - Manca goffamente l'intervento sul tiro di Caputo: una papera che alla fine costa carissima alla Juve.

Cuadrado 5 - Non brillante come al solito, legge male alcune chiusure. Partecipa al disastro del vantaggio ospite.

Bonucci 6,5 - Colpo da biliardo per sbloccare il risultato. Qualche sbavatura stavolta nel cuore della difesa: impreparato sulla rete di Boga.

De Ligt 4,5 - Primo tempo senza grossi affanni, crolla nella ripresa: la combina grossa su gol di Caputo, pasticcia quando il Sassuolo si fa vivo dalla parti di Buffon.

Alex Sandro 5 - Boga lo mette alle strette, si fa sorpredere sul guizzo dell'indiavolato numero 7. Poco lucido anche in fase di spinta. Fisicamente non al top dopo l'infortunio.

Bentancur 7 - Il migliore dei bianconeri con Dybala. Corre a tutto campo, ci mette garra e qualità a centrocampo. Prova di sostanza.

Pjanic 5,5 - Non inventa e sbaglia diverse scelte in regia. E la manovra della 'Vecchia Signora' inevitabilmente ne risente.

Emre Can 5 - Non sfrutta l'occasione concessagli da Sarri. Macchinoso e lento, spreca due ottime occasioni in area avversaria (53' Mautidi 6 - Forze fresche per recuperare lo svantaggio).

Bernardeschi 5 - Beccato dal pubblico, non trova il guizzo vincente malgrado l'impegno profuso. Fallisce un altro esame, fatica a svoltare (53' Dybala 7 - Cambia la Juve, dà la scossa. Si procura il rigore del 2-2 e guida l'assalto bianconero sfiorando la rete da tre punti).

Higuain 5,5 - Non trova la stoccata vincente. Meno assatanato rispetto ad altre uscite. Non ha più energie ed esce nel finale (79' Ramsey 6 - Poco tempo per incidere).

Cristiano Ronaldo 5,5 - Il rigore del 2-2 non basta a certificare l'ennesima prova incolore. Un fantasma nel primo tempo: si sveglia nell'ultima mezz'ora, ma da un fuoriclasse del suo calibro è lecito attendersi esibizioni di ben altra caratura.

Allenatore: Sarri 5,5 - Juve stanca fisicamente e di testa, che soffre la maggiore brillantezza del Sassuolo.

Un passo indietro rispetto alla convincente prova con l'Atletico in Champions: l'Inter di Conte, adesso, può mettere la freccia per il sorpasso. Un Dybala in queste condizioni non merita di partire dalla panchina.

SASSUOLO

Turati 7.5 - Assoluto protagonista davanti all'idolo Buffon con un paio di interventi strepitosi su Ronaldo e Dybala. Esordio indimenticabile in Serie A per il baby portiere classe 2001.

Toljan 6,5 - Attacca lo spazio con coraggio, scodella bei cross soprattutto nella prima frazione.  

Marlon 7 - Per oltre un'ora è insuperabile, con disinvolura alza il muro su Higuain e Ronaldo. Le cose si complicano quando entra in scena Dybala.

Romagna 6 - Attento e puntuale nelle chiusure. Soffre come tutti il finale arrembante della Juve, procurando il rigore su Dybala.

Kyriakopoulos 6 - Buona copertura sulla sinistra, limita allo stretto necessario le sortite offensive.

Magnanelli 7 - E' sempre al posto giusto in mezzo al campo. Bussola della formazione di De Zerbi.

Locatelli 6,5 - Ottimo primo tempo, cala un po' nella ripresa. Contibuto importante in entrambe le fasi.

Djuricic 6 - Si accende ad intermittenza. Bel duello con Cuadrado, si sacrifica anche in ripiegamento (72' Muldur 6 - Apporto prezioso nel finale).

Traore 7 - Inizia col fuoco dentro, lo trovi ovunque. Pericoloso con i suoi tagli sulla trequarti (62' Duncan 6 - Regge l'urto con la Juve tutta proiettata in avanti).

Boga 8 - Praticamente imprendibile, una spina nel fianco per Bonucci e compagni. Cucchiaio-gioiello a scavalcare Buffon e altre giocate strappa applausi. Prossimo uomo mercato (90' Peluso s.v.).

Caputo 7 - Regala l'assist per Boga, dentro l'area è sempre un fattore. Grazie alla complicità di Buffon e della difesa bianconera regala l'illusorio vantaggio al Sassuolo.

Allenatore: De Zerbi 7 - Bel Sassuolo, coraggioso e con personalità. Mette a più riprese in difficoltà la Juventus, sfiorando il colpo grosso. Soffre nel finale ma il 2-2 è ampiamente meritato: punto storico allo 'Stadium'.

Arbitro: La Penna 6 - Gestisce bene le fasi calde del match. Non sbaglia sul rigore per l'intervento di Romagna ai danni di Dybala, qualche dubbio in più sulla trattenuta in area ospite su de Ligt.

TABELLINO

Juventus-Sassuolo 2-2 - 20' Bonucci; 22' Boga (S); 47' Caputo (S); 67' rig. Cristiano Ronaldo

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Emre Can (53' Matuidi), Pjanic, Bentancur; Bernardeschi (53' Dybala); Higuain (79' Ramsey), Cristiano Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, De Sciglio, Danilo, Rugani, Demiral. Allenatore: Sarri

Sassuolo (4-2-3-1): Turati; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Djuricic (62' Muldur), Traore (72' Duncan), Boga (90' Peluso); Caputo. A disposizione: Pegolo, Russo, Obiang, Raspadori, Tripaldelli, Piccinini, Mazzitelli, Ghion, Bourabia. Allenatore: De Zerbi

Arbitro: La Penna (sez. Roma)

VAR: Nasca

Ammoniti: Djuricic (S), Locatelli (S), Toljan (S), Pjanic (J), Muldur (S), Kyriakopoulos (S)

Espulsi:

Note: recupero 0' e 4'; spettatori 40.597

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)